in ,

Depurarsi dopo l’abbuffata di Natale: ecco alcuni alimenti benefici

Il 26 dicembre è un giorno di ‘postumi’. Postumi da abbuffata natalizia che fanno a pugni con la speranza che l’ago della bilancia non dichiari apertamente i nostri eccessi a tavola. Ma con un può di buona volontà è possibile aiutare il nostro apparato digerente a depurarsi e stare bene. Esistono infatti alcuni alimenti che hanno effetti benefici per il nostro organismo, sono pochi ma buoni. Parola dei gastroenterologi dell’Aigo, l’Associazione italiana gastroenterologi ed endoscopisti ospedalieri. Ecco quali:

Caffè. Ricco di sostanze antiossidanti, come i polifenoli, che permettono di contrastare l’infiammazione cronica del fegato. E’ comunque importante che non se ne abusi, rimanendo entro i limiti delle dosi consigliate: due o tre tazzine al giorno.cucuma

Acqua. Sebbene in questi giorni un bicchiere di vino sia irrinunciabile per il brindisi, l’acqua rappresenta l’unica scelta per placare la sete ed è un elemento chiave per mantenere il corpo in buona salute.

Cioccolato. Non demonizziamo in maniera arbitraria un alimento tanto buono che, sì, è ipercalorico ma, se assunto con intelligenza, ci fa anche bene: due o tre quadratini al giorno proteggono il fegato dalla produzione di tessuto fibroso, una sorta di “cicatrice” che rende l’organo meno funzionale. Si tratta di una proprietà comune anche al caffè. Prediligiamo il cioccolato fondente, con il 70% o più di cacao.

Tè verde. Una tazza al giorno di questa bevanda può essere d’aiuto nella lotta ai radicali liberi, contrasta gli effetti negativi dell’accumulo di grasso e può svolgere una funzione antitumorale. I suoi effetti positivi sono dovuti all’elevata concentrazione di antiossidanti.

Curcuma. La curcumina è una spezia esotica che, in virtù del suo principio attivo, ha un elevato potere disintossicante per il fegato. Inoltre aiuta questo organo a rigenerare le cellule danneggiate e aumenta la produzione della bile.

Un ultimo e non meno importante accorgimento: frutta e verdura a volontà, indispensabili e salutari in giorni di festa come questi trascorsi a banchettare.

 

Unici Rai2 26 dicembre, Roberto Bolle e i suoi trionfi in tutto il mondo

Edy Reja

Mercato, Lazio: quasi fatta per il ritorno di Reja