in

Derby della Lanterna: il Genoa invia una spia agli allenamenti della Samp

Che il derby della lanterna fosse una partita importantissima e seguita da tantissimi tifosi, questo lo sapevamo tutti. Che potesse diventare un caso di spionaggio e di sfottò, però, ce lo aspettavamo in pochi.

Il sito della Sampdoria, infatti, ha emesso un comunicato abbastanza ironico nei confronti del Genoa. Esso è dovuto al fatto che, durante gli allenamenti della squadra di Delio Rossi, Luca De Prà (allenatore dei portieri della primavera rossoblù) è stato sorpreso a spiare le tattiche dei blu cerchiati.

genoa-sampdoria

Esso ironicamente è stato definito il “Rambo Rossoblù”. Il Genoa, saputa la cosa, ha immediatamente detto di non sapere nulla dell’accaduto e di aver punito l’iniziativa personale di De Prà con una sospensione a tempo indeterminato (vuole attendere spiegazioni dal suo allenatore).

Di seguito l’ironico comunicato Doriano:

“Che il derby fosse questione di nervi, di tattica e di strategia lo sappiamo bene. Ma che potesse diventare una faccenda di spionaggio, questo, francamente non ce lo saremmo mai aspettato. Eppure, a Genova, succede anche questo. Succede a Bogliasco, questa mattina. Succede che, a due giorni dalla partitissima di Marassi, Delio Rossi blindi gli allenamenti e che un emissario dell’altra squadra cittadina venga incaricato di carpirne di soppiatto le tattiche e gli schemi in vista di domenica sera. Un’autentica missione segreta quella architettata dai generali di Villa Rostan, un’azione militare intrapresa con tanto di abbigliamento e attrezzatura d’ordinanza, tuta mimetica e scarponi da montagna.
Marmellata. Come un novello Rambo nascosto tra le frasche del Poggio, Luca De Prà, allenatore dei portieri della Primavera rossoblù dalle nobili ascendenze pedatorie, non ha saputo parare le contromisure dell’intelligence e del controspionaggio blucerchiato. Nessun prigioniero però, nemmeno inutili spargimenti di sangue. Una volta scovato e colto sul fatto, con le mani nella famigerata marmellata, il soldato dell’altra sponda è stato lasciato libero di tornare alla propria base. Del resto, bisogna sempre perdonare i propri nemici, niente li infastidisce di più”.

Seguici sul nostro canale Telegram

julia roberts villa

Julia Roberts mette in vendita la sua villa alle Hawaii: 17 milioni di dollari per acquistarla e per avere come vicini Ben Stiller e Pierce Brosnan

pupetta il coraggio e la passione

Baciamo le mani: Massimiliano Morra non vuole essere “il sosia” di Gabriel Garko