in ,

Detrazioni fiscali 2016 scuola: ecco tutte le spese detraibili

Tra poco più di un mese ricomincerà la scuola e in casa, soprattutto se si ha più di un figlio, bisogna far tornare i conti; per questo è molto importante sapere quali sono le spese relative alla scuola detraibili ai fini fiscali in modo tale da ottenere almeno un piccolo rimborso. Urban Donna – Casa vi segnala le detrazioni fiscali 2016 relative alle spese della scuola che sia privata o pubblicata, materna, primaria o secondaria.

Come spiega in un chiarimento l’Agenzia delle Entrate, rientrano tra le detrazioni fiscali 2016 al 19% dall’Irpef tutte le spese “di frequenza” della scuola dell’infanzia, della primaria e della secondaria; ciò significa che sono agevolati non solo i contributi obbligatori quali le tasse di iscrizione, i contributi volontari deliberati dagli istituti scolastici o le spese per la mensa della scuola ma anche le spese per i servizi scolastici integrativi come il pre e dopo scuola.

A questa lunga lista di spese detraibili ai fini fiscali relative alla scuola, non sono invece inserite le spese per il trasporto per arrivare all’istituto frequentato; esse non rientrerebbero tra le detrazioni fiscali 2016 per una questione di “uguaglianza”: il consentire la detraibilità della spesa per lo scuola bus potrebbe risultare  discriminatorio verso chi utilizza i mezzi pubblici e quindi non ha diritto a nessuna agevolazione. Tra le altre novità delle detrazioni fiscali 2016 relative alla scuola il tetto massimo di spesa fissato a 400 euro per alunno e quindi con un rimborso massimo di 76 euro a testa.

Lago d'Iseo cosa vedere

Cosa vedere sul Lago d’Iseo: dal Monte Isola al borgo di Lovere

braccialetti rossi 3 cast

Braccialetti Rossi 3 cast: ecco tutte le new entry da Giorgio Marchesi a Francesca Chillemi