in ,

Detto Fatto puntata di oggi ricetta: millefoglie espressa di Alessandro Servida

In occasione della puntata di oggi, 4 maggio 2017, di Detto Fatto, Alessandro Servida ha presentato come preparare una millefoglie espressa: ecco gli ingredienti e fasi di preparazione di una delle ricette dolci del programma di Caterina Balivo.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Di seguito potete trovare gli ingredienti per ogni fase di preparazione della ricetta della millefoglie espressa di Alessandro Servida, presentata nella puntata di oggi di Detto Fatto. Sono necessari per la base: un rotolo di pasta sfoglia, zucchero a velo. Per la farcitura: 300 gr di panna fresca, 120 gr di confettura di lamponi. Per la dadolata di fragole: 3 fragole fresche, un cucchiaino di confettura di lamponi. Per la decorazione: 7 lamponi, 2 fragole, zucchero a velo quanto basta.

Ecco quindi di seguito i passaggi per preparare secondo la ricetta della puntata di oggi di Detto Fatto, la millefoglie espressa di Alessandro Servida. Per iniziare stendere la pasta sfoglia, bucherellarla con una forchetta e spolverare con lo zucchero a velo, quindi mettere a cuocere in forno a 210 gradi per 20 minuti. Nel frattempo montare la panna insieme alla confettura di lamponi per preparare la farcitura. Tagliare inoltre le fragole a cubetti e metterle in una boule con la confettura.

A questo punto coppare la pasta sfoglia cotta con dei coppapasta 14 centimetri per ottenere tre dischi; con l’aiuto di una sac a poche iniziare a creare dei ciuffetti di panna montata sul primo disco fino a coprirlo, poi aggiungere al centro la dadolata di fragole. Proseguire aggiungendo il secondo disco e farcire allo stesso modo, poi chiudere con l’ultimo disco. Spolverare la superficie con lo zucchero a velo e aggiungere la frutta fresca per la decorazione.

Foto: pagina Facebook Detto Fatto

Firenze Rocks line-up: Cigarettes After Sex e Jacke Lukeman al Festival estivo, date, orario e prezzo biglietti

ROBERTA RAGUSA figlio

Roberta Ragusa figlio: sarà lui a gestire i beni di famiglia, tribunale accoglie sua richiesta