in ,

Deturpato da un’esplosione, il soldato Bobby Henline ‘rinasce’ in teatro

Vivo per miracolo ma deturpato, sfigurato da un’esplosione che lo vide coinvolto, il 7 aprile 2007, appena tre settimane dopo l’ennesimo trasferimento in Iraq, quando il mezzo militare su cui stava viaggiando con quattro compagni fu colpito da un ordigno. Lui fu l’unico sopravvissuto. La storia di Bobby Henline ha davvero dell’incredibile: il 42enne soldato Usa, veterano della guerra in Iraq, dove è stato 4 volte in missione, si salvò per miracolo da quell’esplosione, dopo essere stato in coma per due settimane.Il soldato Henline attore comico

Superato lo choc per la devastazione fisica subita – ossa del viso fratturate, bruciature sul 40% del corpo e la sua mano sinistra così danneggiata da dover essere amputata successivamente – Bobby Heline si è fatto forza, e ha deciso di sdrammatizzare e sorridere – e far ridere gli altri- della sua disgrazia. Come? Il cammino intrapreso che lo ha condotto ad una nuova vita passa per il teatro e la comicità.

Sembra paradossale però è tutto vero: durante il calvario della riabilitazione, incitato dal suo terapista, ha iniziato a raccontare alcune storielle divertenti e, nel 2009, ha ceduto “alle pressioni” e provato a partecipare a un concorso per comici dilettanti. Non fu inizialmente un gran successo, ma il soldato si è appassionato al gioco ironico e ha iniziato a lavorare con altri sopravvissuti ustionati, portando in scena pezzi comici all’ospedale militare di San Antonio, in Texas. Adesso gira gli Stati Uniti con un tour di spettacoli comici. Alla luce delle tragiche conseguenze delle guerre in Iraq e in Afghanistan, in cui più 1.000 soldati sono stati feriti, e ancora – benché sopravvissuti – si trovano a dover affrontare i traumi psicologici ben più laceranti delle ferite corporali, Henline vuole offrire il suo contributo e dare un esempio pratico di come con il sorriso anche il dolore possa essere superato: “Voglio aiutare più gente di quella che potrà uccidere il tizio che mi ha fatto saltare in aria”, ha detto.

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

UeDTrono Over Samuel ed Elga

Anticipazioni Uomini e Donne: Trono Over e la sfilata maschile sul tema “Come eravamo”

San Fruttuoso: il Cristo degli Abissi continua ad affascinare