in ,

Di Caprio film 2016, la star di Hollywood interpreterà Vladimir Putin

Leonardo Di Caprio è l’uomo più chiacchierato del momento grazie all’incetta di premi che sta conquistando, alla nomination per la categoria “migliore attore protagonista” agli “Oscar 2016” (qui tutti i favoriti) oltre ad essere in scena in tutti i cinema del globo con “The Revenant” (la nostra recensione) e prossimo alla produzione di “Live By Night” insieme al regista Ben Affleck la cui uscita, in Italia, dovrebbe avvenire il prossimo 20 ottobre 2016.

Tra i tanti lavori in cantiere per Leonardo Di Caprio ce n’è uno di particolare interesse: la star hollywoodiana, nell’immediato futuro, sarà al lavoro per iniziare “Putin”, un thriller politico in cui figura centrale sarà proprio l’attuale presidente della Russia. Il film sarà prodotto dalla “Knights Bridge Entertainment” e proprio uno dei dirigenti della casa di produzione, Valeri Saarian, ha comunicato di aver già avuto: “La conferma di Leonardo Di Caprio per questo importante ruolo.” L’attore americano, nel recente passato, dopo aver avuto un colloquio proprio con Vladimir Putin, affermò di essere: “Affascinato dalla figura carismatica del presidente russo, mi piacerebbe interpretarlo così come anche il ruolo di Lenin sarebbe intrigante da portare in scena.”

Il nuovo thriller politico , “Putin”, inizierà ad essere girato nelle prossime settimane ma ancora vige il massimo riserbo su chi sarà il regista che dovrà rappresentare la vita del primo ministro. Insieme a Di Caprio, il cast del nuovo film dovrebbe presentare attori di spicco del cinema internazionale e, inoltre, la produzione avverrà tra la Russia, gli Stati Uniti e alcune principali nazioni dell’Europa. La nuova pellicola in cui sarà protagonista Di Caprio uscirà al cinema nella prima metà del 2017 e suscita già molta curiosità poiché verrà proiettato proprio un anno prima delle nuove elezioni in terra sovietica previste per il 2018.

Carnevale 2016 da Fano ad Ascoli

Carnevale nelle Marche 2016: gli eventi più belli, da Fano ad Ascoli Piceno

Yahoo chiude in Italia

Yahoo chiude in Italia e non solo, previsto il taglio del 15% della forza lavoro