in ,

Di Maio Renzi confronto TV annullato: “Terremoto politico in Sicilia, aspetterò il loro candidato Premier”, spazio a Di Battista

ore 13:20 – Renzi risponde a Luigi Di Maio sul confronto TV annullato. Il post su Facebook: “Io ho semplicemente accettato perché Di Maio è il leader del Movimento 5 stelle che in tutti i sondaggi se la batte con il Pd per il primo posto nel proporzionale. E siccome due milioni di italiani mi hanno chiesto sei mesi fa di guidare il Pd, ho pensato fosse un gesto di rispetto accettare un confronto pubblico e trasparente davanti agli italiani. Mi sembra un modo giusto e onesto di far politica. Oggi Di Maio scappa. Da giorni sapevamo che stavano litigando al loro interno dopo i precipitosi tweet dell’onorevole campano. Che avevano paura. Ma non credevamo che arrivassero al punto di fuggire così. Mi spiace. Da padre prima che da politico. Di Maio potrebbe essere il nuovo presidente del consiglio, se vinceranno loro. Mi spiace per i miei figli pensare che gli italiani rischino di essere guidati da un leader che è senza coraggio. Che ha paura di confrontarsi. Che inventa scuse ridicole.”

ore 12:52 – Renzi risponde a Luigi Di Maio sul confronto TV annullato. “Di Maio: hai scelto la data, la TV, il conduttore. E adesso scappi? Un leader non fugge. Ci vediamo domani da Floris.”

ore 12:15 – Di Maio Renzi confronto TV annullato: sarà Alessandro Di Battista a rimpiazzare il candidato Premier del Movimento 5 Stelle.

Di Maio Renzi confronto TV annullato. Era stato proprio il candidato Premier del Movimento 5 Stelle a chiedere il confronto al candidato Premier del Partito Democratico, poiché prima forza politica con cui doversi confrontare alle politiche 2018. Dopo il voto in Sicilia, però, qualcosa è cambiato. E allora il candidato Premier del Movimento 5 Stelle preferisce attendere ancora. Niente confronto TV su La7 nella giornata di domani, almeno stando a quanto riportato da Di Maio.

>>> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST <<<

Luigi Di Maio confronto TV con Matteo Renzi

Luigi Di Maio scrive così sul blog di Beppe Grillo: “Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione.”

>>> ELEZIONI REGIONALI IN SICILIA: SPOGLIO LIVE <<<

Luigi Di Maio esulta: “Movimento 5 Stelle primo partito in Italia”

“Siamo la prima forza politica del Paese e abbiamo tenuto testa alla grande all’accozzaglia del centrodestra e superato ampiamente quella che sarebbe formata da centro sinistra e sinistra che secondo le proiezioni attuali, insieme, sarebbero attorno al 25%. Noi da soli siamo ben oltre il 30%. Come vi dicevo qualche giorno fa, a neutralizzare il Rosatellum sarà il voto dei cittadini e in Sicilia l’abbiamo già fatto. Possono andare contro la Costituzione, ma non possono andare contro il voto dei cittadini. Siamo l’unica vera grande forza politica del Paese.”

Matteo Orfini attacca Luigi Di Maio: “Floris metti sedia vuota, non si noterà la differenza”

Il commento di Matteo Orfini, Presidente del Partito Democratico, con cui attacca Luigi Di Maio:

Seguici sul nostro canale Telegram

chiara appendino indagata

Torino: Chiara Appendino indagata per i fatti di Piazza San Carlo

Replica Le Tre Rose di Eva 4 puntata del 5 novembre 2017: ecco dove vedere il video integrale