in

Di Pietro si è dimesso da presidente dell’Italia dei Valori

Dev’essere stata una brutta botta per Antonio Di Pietro il risultato maturato alle urne. Scomparso da tutte le liste con il simbolo del suo movimento, inglobato all’ultimo momento nella neonata (e sfortunata) Rivoluzione Civile, il leader di Montenero di Bisaccia si è ritrovato letteralmente fuori dai giochi, ancor prima di partecipare. Poi, il risultato orrendo conseguito dal movimento di Ingroia (che non ha raggiunto neanche un misero 2%) ha fatto il resto.

Sondaggi Elezioni Politiche 2013 Italia dei Valori Crollo

Per Tonino dimissioni irrevocabili, rese note attraverso un comunicato ufficiale diramato dalla segreteria dell’Italia dei Valori nel tardo pomeriggio di oggi. Che ne sarà adesso di questo partito costruito ad uso e somiglianza di Di Pietro? Dove ripareranno esponenti, ex onorevoli e dirigenti dell’IDV?

Certo è che quella di Antonio Di Pietro non sarà l’unica testa a saltare, né in queste ore né nei prossimi giorni. Che dovrebbero fare, allora, i vari Fini, Casini e lo stesso Ingroia (già “mollato” da De Magistris)?

Qualcuno paventa anche la possibilità di un addio alla politica da parte dell’ex magistrato. Che dal servizio di Report, in pratica, non si è più ripreso. Sia politicamente che umanamente.

Leggi anche -> Risultati elezioni politiche 2013, che fine ha fatto Di Pietro
Leggi anche -> Inchiesta Report, la politica trema Nel mirino anche il Ministro Grilli di Gianluca Capiraso
Leggi anche -> Se anche Di Pietro è come gli altri di Gianluca Capiraso
Leggi anche -> L’Italia dei Valori non esiste più di Andrea Monaci

Seguici sul nostro canale Telegram

Spread Btp Bund in calo

Risultati elezioni, l’aumento dello Spread ci costerà 3 miliardi. Quasi come l’IMU

“The following” nuova puntata stasera su Sky Uno