in

Diabete e patologie cardiache: in arrivo per smartphone app che salverà la vita ai pazienti

Un’applicazione per monitorare e ottimizzare la gestione di pazienti affetti da malattie come il diabete o patologie cardiache, questa è l’idea del governo inglese. Tra poco tempo, tutti quei pazienti con malattie e problemi di questo tipo, potranno contare su dispositivi elettronici e app forniti gratuitamente dal Servizio Sanitario. Per chi è abituato a utilizzare Uber o Airbnb, spiega Simon Stevens, direttore generale di Nhs England e principale sostenitore di questa idea, non sarà complicato approcciare a questo tipo di dispositivi. Grazie a loro e alle app dedicate, infatti, si prospetta un sostanziale abbassamento del tasso di mortalità legato a queste malattie.

È già in atto una valutazione da parte dei massimi esperti e breve verranno selezionate le applicazioni e i dispositivi più consoni. Si parla già di un primo bilancio dei costi ospedalieri, che andranno diminuendo drasticamente: ad esempio, sono circa due milioni e mezzo i pazienti che soffrono di fibrillazione atriale e circa un quarto degli infarti registrati ogni anno nel paese dipendono proprio da questa patologia cardiaca. Tramite le app dedicate, possono essere monitorati e ricevere i giusti consigli sulle medicine da assumere.

Sempre secondo il direttore generale di Nhs England, Simon Stevens, un gruppo di esperti è già al lavoro per valutare e selezionare circa quindici applicazioni entro i prossimi mesi. Queste app verranno, in un secondo momento, distribuite a titolo gratuito a tutti i pazienti a partire dall’anno prossimo. Bisogna evidenziare il fatto che negli ultimi anni, la tecnologia, soprattutto quella legata al mondo degli smartphone, ha fatto dei notevoli passi avanti. Infatti, verranno rese disponibili applicazioni in grado di effettuare un elettrocardiogramma in pochi minuti, diagnosticando quasi in tempo reali alterazioni del battito cardiaco, come l’aritmia.

Il Segreto facebook

Replica Il Segreto oggi 18 Luglio 2016: ecco dove vedere la puntata

ferrero kinder barrette

Ferrero sotto accusa: trovate sostanze cancerogene nelle barrette Kinder