in

Diamanti per depurare acque inquinate, testato procedimento elettrochimico in Messico

E’ stato sperimentato in Messico un nuovo procedimento elettrochimico che, sfruttando le proprietà dei diamanti, depura le acque contaminate da erbicidi e sostanze inquinanti. I ricercatori del dipartimento di ingegneria e scienze chimiche della Universidad Iberoamericana del Messico, assicurano che il nuovo metodo testato è in grado di rendere l’acqua pura al 100%.

Il processo di purificazione viene effettuato all’interno di celle dotate di elettrodi di diamante arricchito con boro, al fine di ottenere una reazione chimica atta a degradare l’erbicida fino ad eliminarlo.

Durante i test, si è potuto appurare che gli erbicidi presenti nell’acqua si erano del tutto biodegradati, benché presenti in grande quantità (cento milligrammi per litro d’acqua), come ha precisato Rubén Vásquez Medrano, coordinatore del progetto. Alla fine del procedimento, nell’acqua, gli unici residui sono stati i sali minerali di nitrogenk e fosfato, e una piccola quantità di biossido di carbonio.

federica pellegrini twitter

Europei nuoto Berlino 2014: programma italiani in gara lunedì 18 agosto 2014

demi moore festeggia la figlia con un'arma

Demi Moore, festeggia la figlia Rumer: torta a forma di pistola per la 26enne