in

Dieta abbronzante: tutti i segreti

Come funziona la dieta abbronzante e quali sono i suoi segreti per rendere al meglio? Dare importanza primaria a frutta ed ortaggi, perché sono ricchi di betacarotene, una sostanza che riveste un ruolo fondamentale nel favorire l’abbronzatura. Il betacarotene stimola la formazione di melanina proteggendo la pelle e donandole il colore auspicato.

abbronzatura dieta

Una lista di cibi contenenti betacarotene (su 100 grammi): le Carote (1140), il Prezzemolo (942), i Peperoncini (830), la Rucola (740), il Basilico (658), i Pomodori (610), il Mango (533), i Peperoni (424), il Melone (190). Un altro aspetto importante della dieta abbronzante è quello di assumere abbondanti quantità di vitamina A, perché protegge e rigenera la pelle; va assunta anche la vitamina E, potente antiossidante naturale capace di ritardare il processo d’invecchiamento e di disidratazione delle cellule. Anche la vitamina C ha un ruolo importante: migliora la circolazione cutanea ed aiuta a ricostruire il collagene.

Oltre a frutta e verdura, fondamentali per la dieta abbronzante (grandi amici i mirtilli, ricchi di polifenoli), anche uova e yogurt possono aiutare, perché sono portatori di molte vitamine.

calendario serie a

Carlo Tavecchio: frase razzista che imbarazza tutti, tranne molti dirigenti sportivi

Dieta della pasta: una settimana