in ,

Dieta del gruppo sanguigno, parla il dottor Mozzi: “Per chi non vuole ammalarsi”

Continua il viaggio nel mondo delle diete fatto da Barbara D’Urso durante Pomeriggio 5. Oggi è stata la volta della ‘Dieta del gruppo sanguigno’ del dottor Mozzi, aspramente contestata da un nutrizionista in studio.

Un regime alimentare sano basato su alimenti freschi, naturali e tradizionali, combinati correttamente tra di loro, in un mix perfetto ed ottimo per la salute in funzione del proprio gruppo sanguigno. Presenti studio obesi ed ex obesi, lì a testimoniare il proprio percorso di dimagrimento, già affrontato e/o ancora da intraprendere.

La dieta del gruppo sanguigno oggi è stata oggetto di dibattito, e il suo fautore l’ha presentata con queste parole: “Questa dieta consiste nel considerare il gruppo sanguigno fondamentale, un marchio del nostro codice genetico. Non si tratta di una dieta per dimagrire, è adatta per chi non vuole ammalarsi. Con questo regime alimentare si possono risolvere molti problemi di salute”, quali mal di testa, il bruciore di stomaco, ma anche patologie più gravi.

Il dottor Bozzi ha poi fatto degli esempi, indicando – per citarne uno – la carne il pesce e le verdure come ‘Cibi Sì’, e i cereali, i latticini e i legumi come ‘Cibi No’ per coloro i quali appartengono al gruppo sanguigno ‘0’.

Gruppi sanguigni – Image credit: Shutterstock

 

“Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.”

FABIO MARELLI

Fabio Marelli intervista esclusiva: “La radio è un po’ stronza, se smetti di farla ci vuole tempo per rodare”

Invecchiamento pillola allunga la vita

Invecchiamento: creata un pillola in grado di allungare la vita media