in ,

Dieta Dukan come si fa: fase attacco, dei 7 giorni e le altre fasi

La dieta Dukan, malgrado sia sconsigliata dagli specialisti della nutrizione che ne sottolineano le carenze nutrizionali, continua ad essere tra i metodi per perdere peso più in voga anche in italia. Il libro che spiega come si fa a dimagrire con la dieta Dukan rimane infatti nelle classifiche editoriali. Il segreto del suo successo consiste infatti nel far perdere velocemente peso specialmente nella prima fase, l’attacco, in cui i carboidrati sono ridotti a zero e si segue un menù esclusivamente a base di proteine.

La fase dell’attacco della dieta Dukan, che dura da tre a sette giorni in base al peso da perdere, è infatti la più restrittiva poiché ci si nutre solo con alimenti a base di proteine pure. Essa, secondo le stime, permette la perdita di peso lampo, da 1,5 kg a 5 kg. Questo tipo di alimentazione “sbilanciata” mette però a dura prova l’organismo che permane costantemente in una situazione di emergenza. Seguiranno le altre tre fasi: crociera, per raggiungere il “giusto peso”, rieducazione per imparare a gestire la propria alimentazione secondo il metodo Dukan e stabilizzazione per mantenere il peso raggiunto.

Recentemente però, visto il successo del metodo classico, la dieta Dukan si è compattata nel metodo dei 7 giorni per chi ha solo poco peso da smaltire. Una settimana nella quale ogni giorno è un gradino di alimenti da reinserire nella propria alimentazione. Ancora più veloce nel far perdere peso, più soft poiché permette alcuni alimenti vietati nel metodo classico, ma secondo gli scienziati senza nessun fondamento scientifico.

Credit Foto:  alexpro9500 / Shutterstock

Corso di fotografia for dummies, lezione n. 6: messa a fuoco

Elena Ceste news, intervista alla madre: “Mia figlia non era psicotica”