in ,

Dieta Dukan fase crociera: come funziona, cibi permessi e quanto dura

Con l’arrivo dell’estate volete perdere peso in modo veloce? Una delle diete che maggiormente promette un dimagrimento lampo è la dieta Dukan, celebre per aver fatto perdere chili in fretta a molti vip. L’importante però è prestare attenzione alla propria salute e farsi sempre consigliare dal proprio medico di fiducia o da uno specialista. Dopo la fase attacco, in cui la dieta Dukan promette di far perdere fino a 5 kg, il metodo di Pierre Dukan prevede la fase crociera: ecco come funziona, quanto dura, quali sono i cibi permessi in questo periodo e quanto peso promette di far perdere.

La fase crociera, successiva alla fase attacco, promette di far perdere un chilo a settimana fino all’obiettivo della perdita di peso prefissata seguendo la regola di alternare le giornate PP, ovvero di proteine pure, a giornate PV ovvero di proteine e verdure. Nella fase crociera infatti ai 72 alimenti dell’attacco vengono reintrodotte 28 verdure che vanno a comporre il cerchio dei 100 alimenti permessi dalla dieta Dukan.

Quali sono i cibi permessi nella fase crociera della dieta Dukan? Oltre ai 72 alimenti dell’attacco vengono reintrodotte 28 verdure, ovvero: asparago, barbabietola, broccolo, carciofo, carota, cavolfiore, cavolo e cavolini di Bruxelles, cavolo rapa, cetriolo, cipolla, cuore di palma, fagiolini, finocchio, funghi, indivia, insalata valeriana, lattuga, melanzana, peperone, pomodoro, porro, rabarbaro, ravanelli, sedano, soia, spinaci, zucca e zucchina.

Credit Foto:  Adisa / Shutterstock

[dicitura-articoli-medicina]

Torino – Napoli: ora diretta tv, streaming gratis Serie A

Calciomercato Napoli Pavoletti Perin

Sampdoria – Genoa 0-3 video gol, sintesi e highlights 37a giornata Serie A