in

Dieta iperproteica: una settimana precisa

Una dieta iperproteica può essere seguita per una settimana precisa. Poi l’organismo non può, per stare bene in salute, continuare a seguire soltanto una dieta iperproteica. In ogni caso, anche se solo per una settimana, bisogna comunque rivolgersi al proprio medico.

una settimana dieta iperproteica

Come funziona la dieta iperproteica: limitare innanzitutto il consumo di zuccheri e degli alimenti ad alto indice glicemico, in modo particolare alla sera. Limitare, poi, al massimo il consumo di pasta, pane, riso e cereali non associandoli tra loro nel corso dello stesso pasto, ma preferendo frutta e verdura, cruda o cotta al vapore. Ecco tutte le regole da rispettare nella settimana di dieta iperproteica.

Bere moltissima acqua, almeno due litri al giorno; preferire le carni bianche, come pollo, tacchino e coniglio e limitare il consumo di carne rossa non escludendola però del tutto dalla dieta; non saltare mai la prima colazione, che deve essere il pasto più abbondante della giornata; almeno tre volte alla settimana sostituire la carne con il pesce e con i legumi; scegliere gli yogurt senza zuccheri aggiunti limitare il consumo degli insaccati e della carne in scatola; aumentare il consumo di frutta secca; come condimenti è preferibile usare l’olio extravergine di oliva, ma sono concessi anche altri grassi come burro e maionese (con moderazione); bene le uova, soprattutto gli albumi.

Fusione tra 3 Italia e Wind

Wind e 3 Italia: fusione a breve

come eliminare le occhiaie

Occhiaie: gli impacchi naturali risolvono la situazione