in ,

Dieta mediterranea: benefici per il cervello contro l’Alzheimer

Il segreto è tutto nella dieta mediterranea“, scrive Fabio Piccinini, medico e ricercatore in scienza della nutrizione, che ha curato la versione italiana del libro La dieta anti-Alzheimer di Marwan Sabbagh, neurologo geriatra, e Beau MacMillan, chef. Di quale segreto si tratta? Perché la dieta mediterranea, patrimonio dell’UNESCO, fa molto bene al cervello? Scopriamolo con UrbanBenessere – Alimentazione…

Il segreto di cui parla Piccinini, è che la dieta mediterranea potrebbe essere “Il regime alimentare che, più di altri, riesce a fornire una protezione completa contro l’Alzheimer e a farlo in un modo decisamente delizioso per il palato“. Fa bene alla salute ed è piacevole per il palato, una combinazione senza ombra di dubbio, vincente.

Piccinini, tra i vari menù possibili seguendo la dieta mediterranea, consiglia di bere un frullato di pere con spezie per colazione, degustare un’insalata tiepida di spinaci con arance e semi di girasole e per cena uno stufato di spigola con pomodorini dorati e peperone dolce, da poter accompagnare con un frullato di mirtilli, banana e basilico o una sangria alla melagrana. Per il benessere del nostro cervello, ma non solo, la dieta mediterranea risulta essere la più consigliata dai nutrizionisti.

 

caso noventa SEQUESTRO BENI FRATELLI SORGATO

Isabella Noventa ultime news: sub incastrato nel fiume durante le ricerche

news sub incastrato isabella noventa

Isabella Noventa news: sub incastrato lotta tra la vita e la morte