in ,

Dieta senza carboidrati: come cambia il corpo

Una dieta senza carboidrati è possibile? Il sito web “Eat this, not that!” ha creato una lista di tutti i possibili cambiamenti che un corpo può subire dopo aver eliminato l’introduzione di pasta bianca, riso bianco, pane bianco, bibite gassate, caramelle, sciroppi artificiali e dolci. Ecco i 6 punti chiave stilati dal sito che invita a mangiare questo e non quello…

1 – Il primo punto si rivolge al bruciare i grassi, il sito avvisa che “Riducendo il consumo di carboidrati, si ridurranno anche le calorie assunte giornalmente. Infatti, quando il corpo è costretto a non attingere dai carboidrati, per produrre energia brucia il grasso immagazzinato“. 2 – Il senso di fame sarà inferiore perché, sempre secondo il sito, quando si mangiano carboidrati si ha sempre fame, mentre abolendoli le proteine, le fibre o i grassi sani penseranno a dare il senso di sazietà. 3 – La pancia inizierà ad essere più piatta se al posto dei carboidrati saranno introdotte più fibre, ottime alleate contro il gonfiore.

4 – Il rischio di avere il diabete sarà meno elevato, perché il corpo assumerà meno zuccheri semplici. 5 – Un’altra teoria del sito web è che i muscoli possano essere più forti. 6 – Al sesto punto il sito web avvisa, i carboidrati, però vanno assunti, anche se pochi, ma aiutano a dare più energia. Quali scegliere oltre a frutta e verdura? Quinoa, riso e pane, integrali. (Questa è una dieta stilata da un sito web, prima di intraprendere qualsiasi scelta alimentare è sempre consigliato rivolgersi al proprio medico curante.)

scorta

Gli uomini delle scorta di Falcone e Borsellino, storie che non si raccontano mai (SPECIALE MAFIE)

Ungheria migranti

Ungheria, migranti in sciopero della fame: Merkel chiede vertice straordinario UE