in ,

Dieta vegana tofu: cos’è, proprietà e benefici

Il tofu è un alimento tipico della cucina cinese malgrado il suo nome sia di origine giapponese; esso si produce attraverso la tecnica della cagliatura del succo estratto dalla soia, che comunemente viene chiamato “latte” di soia. Il procedimento è simile alla produzione del normale formaggio tramite pressatura del liquido per la formazione di blocchi dalla forma rettangolare. Malgrado le diverse tipologie di tofu che hanno quindi valori nutrizionali diversi, in generale questo alimento ha un elevato contenuto proteico, un moderato contenuto di carboidrati e un elevato contenuto di grassi polinsaturi.

In base al tipo di produzione, il tofu si divide in fresco e conservato e può essere trattato e cucinato in diverse maniere. Esso è un alimento che rientra a tutti gli effetti così come nella dieta vegetariana come in quella vegana poiché non contiene lattosio né proteine animali bensì esclusivamente vegetali. Chi però sta seguendo una dieta deve prestare attenzione alle calorie; il tofu infatti ha dalle 70 alle 130 calorie per 100 gr ed essendo un cibo ricco di proteine, è bene non assumerne più di 300 gr a settimana.

Per quel che riguarda le proprietà e i benefici sul fisico del consumare con costanza il tofu, si può dire certamente che è un prodotto salutare perché ha un elevato contenuto di grassi polinsaturi, ovvero Omega 3 e 6, cioè gli stessi che si assumono mangiando pesce e frutta secca, che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare quello buono. Inoltre il tofu ha un buon apporto di flavonoidi che proteggono il cuore e combattono l’azione dei radicali liberi, rallentando quindi l’invecchiamento.

Credit Foto: margouillat photo / Shutterstock

Detto fatto

Detto Fatto ricette: fagottini di pasta sfoglia con pere e formaggio di Ciccio Pizza

Juventus – Napoli probabili formazioni Serie A 25° giornata: le mosse di Allegri e Sarri