in

Diletta Leotta foto hackerate: chi le ha messe online? I social usati come gogna

La vicenda di cyberbullismo accaduta alla giornalista Sky, Diletta Leotta, la cui privacy è stata pesantemente violata, segue di pochi giorni la tragica morte di Tizana Cantone che non ha retto alla gogna mediatica invadente e martellante. Anche per Diletta Leotta la morbosità degli internauti è stata senza confini e le sue foto private sono diventate virali in un batter d’occhio. Perfino chi ha cercato di opporsi, paradossalmente ha contribuito alla velocità della diffusione delle immagini della giornalista, che volto della serie B su Sky, ha prontamente denunciato la violazione alla Polizia Postale: “Ignoti avevano postato delle mie immagini private risalenti a sei e quattro anni fa che avevo nel cloud del mio telefono iPhone”.

Le foto sarebbero state sottratte dal suo archivio personale su Icloud di Apple, ma chi può avere sottratto le foto alla Leotta? Lei ha raccontato: “Da circa un anno ricevo notifiche da parte di Apple nelle quali mi comunicano che è stata cambiata la password”, ma pare che anche il suo numero di cellulare sia diventato pubblico, tanto che la professionista catanese ha cominciato a ricevere messaggi da numeri sconosciuti. Qualcuno ha rubato la password alla giornalista oppure la conosceva? I fatti sono che le foto della Leotta sono state selezionate e immesse sul web.

Mentre nel mondo digitale le foto della giornalista spopolavano, alla Camera passava la proposta di legge sul cyberbullismo. Un disegno di legge, nato dopo il suicidio della quattordicenne Carolina Picchio e fortemente voluto dalla sua insegnante di musica, la senatrice del Pd Elena Ferrara. Poco prima del tragico gesto di Tiziana Cantone, la 31enne che ha messo fine alla sua vita per essere stata vittima del voyerismo e delle offese degli internauti, le “linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto del bullismo e del cyberbullismo” sono state estese anche ai maggiorenni. Il disegno di legge ora tornerà in Senato per l’ultima lettura.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

apple

Apple-McLaren in trattative per acquistare i brevetti dello storico gruppo

Angelina Jolie 40 anni

Brad Pitt e Angelina Jolie news sul divorzio: tutta colpa della gravidanza di Marion Cotillard