in

Dimissioni per giusta causa, dalla mancata retribuzione al mobbing: motivi e casi da conoscere

Le dimissioni per giusta causa rappresentano uno di quei casi in cui il dipendente può non rispettare l’obbligo che lo vede responsabile di comunicare la propria decisione nel rispetto del periodo di preavviso. Se verificata la presenza di un fatto che è imputabile all’azienda, infatti, il dipendente può far ricorso alla giusta causa e godere di due effetti particolari: da una parte non gli si potrà chiedere alcuna indennità di mancato preavviso, dall’altra pone il datore di lavoro di fronte all’obbligo di versare al lavoratore che presenta dimissioni per giusta causa un’indennità sostitutiva di mancato preavviso. Ma quali sono i casi in cui può essere riconosciuta?

Tra i motivi principali c’è sicuramente la reiterata mancata retribuzione o regolarizzazione della posizione contributiva del lavoratore. Anche nel caso di demansionamento ingiustificato e casi di mobbing a causa di comportamenti vessatori da parte di colleghi o superiori è possibile richiedere le dimissioni per giusta causa. Di seguito tutti gli altri casi per cui è possibile presentare dimissioni per giusta causa:

  • Omissione del versamento dei contributi previdenziali;
  • Condotte lesive dell’onore e della reputazione e o di natura razzista;
  • Molestie e violenze psicologiche di natura sessuale;
  • Tentativo dell’impresa di coinvolgere il lavoratore in attività illecite;
  • Mancata osservanza delle norme sulla sicurezza e sulla sanità;
  • Spostamento di sede del lavoratore, senza ragioni organizzative.

Va sottolineato che le dimissioni per giusta causa devono essere inequivocabilmente documentate, accertate e verificate in sede legale. Tra l’altro, la Corte Costituzionale ha stabilito che le dimissioni per giusta causa comportano uno stato di disoccupazione involontaria, nonostante venga presentato un atto volontario da parte del lavoratore, e non viene esclusa quindi la corresponsione dell’indennità ordinaria di disoccupazione.

In apertura foto di Kostenko Maxim/Shutterstock.com

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

bruce springsteen rebel rebel bowie

Bruce Springsteen tour 2016: Roma confermata, in primavera l’arrivo del Boss

milano-maroni-aggressione-macchinista

Unioni civili: Maroni stoccata ad Alfano, ancora polemiche per il Pirellone