in ,

Dimissioni Renzi: Gabriele Muccino e il lungo sfogo social che diventa virale

Dimissioni Renzi: quando ha avuto inizio

Il governo Renzi è in carica da 1.017 giorni. Dopo la sconfitta subita al referendum costituzionale, dove hanno prevalso i No, bocciando la riforma del suo governo, Matteo Renzi ha annunciato che per rassegnerà le sue dimissioni. Il governo Renzi è il secondo esecutivo della XVII legislatura, che ha avuto inizio il 15 marzo del 2013, succedendo a Enrico Letta.

Dimissioni Renzi: il commento di Gabriele Muccino

Chi se ne intende di elezioni politiche, in questo 2016, è sicuramente Gabriele Muccino, regista italiano trapiantato negli Stati Uniti. Il 9 novembre scorso ha assistito alla vittoria di Donald Trump, adesso al successo del fronte del NO al Referendum Costituzionale 2016. Lo stesso regista, recentemente ammirato nelle sale cinematografiche con L’Estate Addosso, ha voluto commentare i risultati referendari con un lungo post su Facebook.

Dimissioni Renzi: “Gli italiani e le sòle”

Il lungo sfogo di Gabriele Muccino sulle Dimissioni Renzi inizia così: “Mi sa che ha vinto il No. Vero?
Mi sa che gli italiani non hanno creduto alle semplificazioni che la riforma della Costituzione prometteva. Mi sa che gli italiani hanno pensato che quello che si prefigurava fosse uno scenario troppo confuso… e mi sa che hanno avuto paura che sotto questa confusione si nascondesse una sòla. Bisogna pure capirli, non hanno fatto che ricevere sòle da destra e sinistra, da tutte le parti, per decenni.”

 

Dimissioni Renzi: “Vittoria di Grillo? No”

Il regista italiano, Gabriele Muccino, prosegue nel suo lungo commento social diventato virale: “Mi sento anche di dire che oggi non ha vinto Grillo (anche se lui penserà di sì, naturalmente), piuttosto che Berlusconi o Salvini. Oggi, i politici, hanno perso tutti.  Hanno perso rispettabilità quelli che hanno cercato di usare il NO come una clava per cacciare Renzi trasformando un Referendum Costituzionale in una arena indecente e hanno perso naturalmente quelli che non hanno saputo comunicare (e convincere) gli italiani delle loro (buone?) intenzioni.”

Dimissioni Renzi: “Vittoria degli italiani”

Gli unici vincitori, secondo Gabriele Muccino, sono gli italiani. “Oggi, questo Referendum, l’hanno vinto gli italiani, anche se un po’ frastornati dopo essere stati aizzati gli uni contro gli altri per mesi, ma comunque loro, credo tutti gli italiani, non solo quelli che hanno votato No perchè hanno creduto che quella fosse semplicemente la cosa più lineare, sicura e giusta da fare ma anche quelli che hanno votato sì. Perchè di fatto, ha vinto chiaramente la voglia di ricostruire da zero un nuovo patto tra classe politica e cittadini che si è interrotto gravemente da tanto tempo. E io, da cittadino certamente non di destra (che non è però proprio riuscito a fidarsi delle ragioni del Sì), credo che Renzi non debba andarsene ma anzi traghettare il Governo fino a fine legislatura, non in una ulteriore e ancora più lacerante e inutile campagna elettorale, ma cercando, se possibile, di governare e dimostrare di saperlo fare, nel bene di tutti.”

Dimissioni Renzi: “Viva l’Italia”

“E per concludere, mi sa che in una Democrazia che speriamo ritrovi ancora tanta voglia di futuro e di valori nobili, sarà ora di andare nuovamente alle Elezione Politiche per ridare voce ai cittadini che mi sembra abbiano le idee abbastanza chiare su cosa vogliano e cosa invece no e non meritano di essere trattati come una massa tanto pilotabile e suscettibile. Viva l’Italia, l’Italia Unita, l’Italia che lavora e che non si dispera ma invece si rialza, e come fecero i nostri padri e nonni nel dopoguerra, si rimbocca le maniche, non si lamenta ma si fa forza davanti alle sue macerie e con orgoglio rialza la testa e cammina.” così ha concluso il suo lungo commento social Gabriele Muccino che, in pochi minuti, ha ricevuto migliaia di interazioni. 

Maria Elena Boschi commenta sconfitta referendum

Dimissioni Renzi news: Maria Elena Boschi commenta la sconfitta elettorale

Anticipazioni Selfie terza puntata 5 dicembre 2016: ospiti Valeria Marini e Gemma Galgani