in ,

Dimissioni Renzi news: Sergio Mattarella verso le consultazioni, Renzi rifiuta il bis

Matteo Renzi avrebbe già anticipato le sue prossime mosse al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la telefonata in cui gli ha annunciato le sue dimissioni, in piena notte, poco prima della conferenza stampa da Palazzo Chigi. Mattarella avrebbe ipotizzato a Matteo Renzi, di inviare il Governo alle Camere per verificare un incarico bis, ma il Presidente dimissionario gli avrebbe rimarcato la irrevocabilità delle sue dimissioni, garantendogli l’approvazione della Legge di Bilancio.

Matteo Renzi ha sottolineato che davanti a un risultato così netto spetterà ai rappresentanti dell’opposizione avanzare proposte per modificare l’Italicum. Una vera sfida, vista l’eterogeneità dei partiti di minoranza. Dal canto suo il Presidente della Repubblica nelle scorse settimane ha fatto intendere di essere contrario a sciogliere le Camere senza una legge elettorale omogenea per Camera e Senato, ma si attende che la Consulta si pronunci sull’Italicum.

Il problema che si pone è quale Governo possa traghettare l’Italia verso le elezioni che potrebbero tenersi, non necessariamente alla scadenza naturale della legislatura nel 2018, ma già nelle primavera del 2017. Mattarella, se Renzi persevererà nella irremovibilità della sua decisione di dimettersi, aprirà le consultazioni con i gruppi parlamentari per individuare rapidamente un Presidente del Consiglio che abbia il maggiore appoggio possibile in Parlamento. Un appuntamento importante sarà la riunione della direzione del Pd, convocata per martedì, da cui dovrebbe scaturire la proposta del Pd, dopo la sconfitta al referendum e dopo un possibile cambio di equilibri.[amazon kw=”Humax Digimax Videoregistratore Digitale Terrestre FTA Full HD, Cassetto HDD, Telecomando, Nero” code=”distefano-21″/]

Film in uscita dicembre 2016: Non c’è più religione riporta al cinema il cast di Benvenuti al Sud [TRAILER]

Don Antonio Polase morto

Don Antonio Polese morto: i funerali del Boss delle Cerimonie e la bara aperta al pubblico