in ,

Che Dio ci aiuti 4 anticipazioni quarta puntata del 22 gennaio 2017: Emma e Azzurra soffriranno ancora?

Cosa accadrà in Che Dio ci aiuti 4 secondo le anticipazioni della quarta puntata in onda domenica 22 gennaio 2017? Cosa succederà nell’amatissima fiction di Rai 1 con Elena Sofia Ricci, Franca Valeri, Francesca Chillemi e Diana Del Bufalo? Dopo le peripezie di Suor Angela per tenere unite le ragazze del convento e non far fare zac alla Madre Superiora, ci saranno nuovi problemi da affrontare. Nico dovrà fare i conti con la gelosia per Monica. Azzurra, invece, dovrà cercare di avvicinarsi ad Emma ed entrare nel suo mondo trovando, poi, il modo di dirle che è sua figlia.

>>> ECCO TUTTE LE NEWS E LE ANTICIPAZIONI SU CHE DIO CI AIUTI 4

Nel primo episodio della quarta puntata di Che Dio ci aiuti 4, il settimo della serie, un episodio intitolato Di madre in figlia, Suor Angela seguirà il caso di Serena, una giovane ragazzina pronta a farla finita. La storia farà soffrire anche Emma ed Azzurra. Come farà la religiosa? Nico nel frattempo diventerà il miglior amico di Edo e anche il suo modello dando così parecchio filo da torcere a Monica che, invece, si convincerà sempre di più che Gabriele sia l’uomo adatto per lei. Gabriele però, oltre a Monica, dovrà tenere a bada Valentina. Chi delle due riuscirà a entrare nel suo cuore?

>>> ECCO TUTTE LE ANTICIPAZIONI SULLE FICTION RAI

Nell’ottavo episodio della quarta puntata di Che Dio ci aiuti 4, il secondo dell serata, un episodio intitolato Famiglia croce e delizia, invece, Suor Angela e Azzurra si occuperanno di Laura e di suo fratello Luca. Nico, nel mentre, gestirà Andrea che sembrerà avere un certo feeling con Emma. Cosa potrà accadere nel convento più pazzo del piccolo schermo?

 

foto tratta dalla pagina Facebook di Che Dio ci aiuti 4

Domenica Live Alberico Lemme

Domenica Live Lemme: nuova lite in studio fra il farmacista e Mary Segneri, ex del GF

Calciomercato Milan

Fiorentina – Juventus 2-1 video gol, sintesi e highlights Serie A: Kalinic e Badelj stendono i bianconeri