in

Diretta Olimpia Milano – Caserta 100-80 risultato finale basket Serie A1 5a Giornata

OLIMPIA MILANO-CASERTA 100-80
Milano: Abass 21, Raduljica 16, McLean 15
Caserta: Watt 22, Bostic 18, Czyz 13

FINE PARTITA/ Olimpia Milano-Caserta 100-80. Una tripla di Abass chiude il match portando l’EA7 a quota cento punti. Vittoria convincente e mai in discussione contro una Caserta troppo imprecisa.

9′ Daniele Cinciarini ancora dalla distanza per Caserta. Milano ci prova ancora con Fontecchio, il suo tiro non entra ma dopo un’azione insistita la palla torna all’ex Virtus che in entrata mettere a referto altri 2 punti. Bostic dall’altra parte risponde con un facile appoggio.

8′ Cinciarini per Pascolo che a segno da appena dentro l’arco. Caserta è ancora imprecisa e sul ribaltamento, Cerella da a Fontecchio che realizza, subisce il fallo e va in lunetta. Time-out per Pasta Regia. Al ritorno in campo, Fontecchio realizza anche il libero supplementare. Bostic prova a ricucire da 3 punti. Campani a -20.

6′ Antisportivo fischiato a Sosa, Pascolo in lunetta. 1/2 per lui. Dal possesso, Cinciarini prova ad attaccare la linea di fondo ma il suo scarico per Fontecchio non viene capito. Caserta attacca e Putney va a segno da 3 punti. L’Olimpia attacca, Putney prova a contenere Raduljica ma il giocatore dell’EA7 va a segno e poi realizza anche il libero supplementare.

4′ Czyz va a segno dopo che Milano ha sprecato in fase offensiva. Sul possesso successivo però l’Olimpia non sbaglia e Cinciarini va a referto con 2 punti da sotto canestro. Pascolo e Raduljica in campo insieme a Fontecchio.

3′ Caserta non concretizza e sul ribaltamento Sanders schiaccia per il +14. Paste Regia è poco lucida e spreca il possesso successivo con un’infrazione di passi, Milano ci prova dall’arco con Kalnietis ma il suo pallone balla sul ferro e non entra. I campani trovano finalmente i 2 punti con Watt. L’Olimpia però risponde subito con Sanders, che sul possesso di Caserta recupera palla per McLean che subisce fallo. Time-out per la squadra ospite.

1′ Daniele Cinciarini apre l’ultimo periodo con 2 punti. Milano ci prova con McLean che subisce il fallo di Putney e va in lunetta. 2/2 per lui.

FINE TERZO QUARTO/ Olimpia Milano-Caserta 75-61. Meneghini poco lucidi in alcuni frangenti ma il distacco permette di amministrare il periodo. Caserta ci prova, arriva a quasi al -10 ma non riesce nello strappo finale. Ultimi 10′.

10′ Anche Gaddefors si iscrive a referto con 2 punti. Sul possesso di Milano fallo dello svedese che manda in lunetta McLean, 1/2 per lui.

8′ Abass torna a marcare il cartellino con una tripla bella tripla a cui risponde giuri. Sul possesso successivo, McLean spreca tutto con un’infrazione di passi. Repesa cambia ancora, dentro Simon e fuori Abass. Caserta non fa paniere, Milano prova a creare, sbaglia e recupera il pallone. Simon tenta la tripla ma viene stoppato da Gaddefors.

6′ Anche Bostic trova la tripla, con Milano che spreca in attacco e Caserta prova a ricucire con Putney. Repesa chiama time-out per parlare ai suoi. Dopo il minuto, Kalnietis prova a mettere ordine ma ci vuole un’entrata forzata di McLean per sbrogliare un altro possesso difficile. Repesa manda in campo anche Sanders, Pascolo si riposa in panchina.

5′ Czyz dall’arco riduce il distacco, sul ribaltamento fallo dell’autore della tripla che permette a Milano di ragionare e mandare a schiacciare Pascolo. Ancora Czyz che è testardo sotto canestro e dopo una prima stoppata ci riprova e poggia a canestro. Repesa cambia qualcosa, fuori Raduljica e dentro McLean.

3′ Pascolo risponde a Bostic dopo un’errore in fase di costruzione di Milano. Giuri prova a smuovere la situazione dall’arco ma Dragic tiene a distanza Caserta. Raduljica in schiacciata costringe poi Pasta Regia ad un time-out. Milano avanti di 20 punti.

1′ Le squadre tornano in campo, Milano schiera Hickman, Raduljica, Abass, Pascolo e Dragic mentre Caserta è sul parquet con Sosa, Bostic, Giuri, Watt e Czyz. Primi 2 punti di Hickman che sfrutta un errore di Caserta e in contropiede trasforma con un’entrata.

FINE SECONDO QUARTO/ Olimpia Milano-Caserta 55-36. Gli uomini di Repesa sono bravi a mantenere a distanza Caserta, con i campani che peccano di imprecisione. Abass in grande spolvero, 15 punti nei primi 2 quarti per lui.

9′ Hickman non realizza il libero dopo il fallo tecnico fischiato alla panchina di Caserta ma Pascolo dalla distanza incrementa il vantaggio dei suoi.

8′ Secondo fallo di Raduljica che commette un’infrazione in fase offensiva. Sosa prova a prendere in mano la squadra ma commette infrazione di passi, palla nuovamente in mano a Milano con Hickman che passa per Raduljica che a sua volta la da ad Abass. Ancora l’azzurro a segno.

6′ Fuori Kalnietis dentro Abass che si ripresenta sul parquet con una tripla a cui risponde Czyz. Tornano in campo anche Pascolo e Hickman.

3′ Milano prova a spingere sull’acceleratore e si accendono sia McLean che Simon dalla distanza. Caserta rimane a distanza ed è imprecisa in fase offensiva.

1′ Si torna in campo con i 2 punti di Watt a cui rispondono prima Simon poi McLean.

FINE PRIMO QUARTO/ Olimpia Milano-Caserta 28-12, il quarto si chiude con i 2 punti di McLean. Milano avanti con personalità.
Milano: Abass 10, Dragic 7
Caserta: Watt

10′ Sanders entra subisce fallo ma la mano è ancora fredda e fa 0/2 dalla lunetta. Sul prosieguo dell’azione Kalnietis è costretto a spendere il primo fallo, Caserta effettua la rimessa e Putney ci prova da 3 ma il tiro non va e Abass recupera il pallone. Milano prova dalla distanza ma fallisce, il pallone torna in mano a Kalnietis che finta il tiro, scarica dentro per McLean che va a segno, subisce il fallo e completa il gioco da 3 punti.

9′ Abass fa 2/2 dalla lunetta e Milano difende bene nell’azione seguente costringendo gli ospiti all’errore. Hickman da 3 non aumenta il divario ma la palla rimane in mano all’Olimpia che ci riprova con lo stesso Hickman dopo un pallone lavorato da Abass. 2 per lui. Caserta è in affanno e Dell’Agnello cambia qualcosa.

7′ Buona circolazione della palla per Caserta che ci prova dalla distanza ma il ferro nega i 3 punti con Milano sempre molto attenta a rimbalzo. Raduljica non perdona e porta i suoi sopra di 5 punti. I campani sbagliano ancora ma in contropiede l’Olimpia spreca con un’ingenua infrazione di passi.

5′ TRIPLA DI DRAGIC sulla sirena dei 24. Olimpia che passa in vantaggio. Caserta prova a tornare avanti ma sbaglia il possesso e Abass punisce gli uomini di Dell’Agnello. Time-out Pasta Regia sul 15-12.

4′ Watt in lunetta dopo un fallo di Raduljica. 1/2 per il giocatore di Caserta. Milano prende il rimbalzo ma non va a segno e viene punita ancora da Watt. Dragic ricuce e porta in parità i suoi ma Hickman rimanda in lunetta Watt che stavolta fa 2/2. Avanti Caserta al Forum.

1′ Primo possesso per Caserta che subisce fallo ma spreca l’extra possesso. Sul ribaltamento, Raduljica perfeziona a canestro un tiro di Pascolo. 

PRIMO QUARTO
Milano: Hickman, Radujlica, Pascolo, Abass, Dragic
Caserta: Sosa, Gaddefors, Watt, Bostic, Putney.

Le squadre sono entrate in campo per il riscaldamento.

PALLA A DUE ore 18,15 – Diretta live

Nuovo impegno casalingo per l’Olimpia Milano che dopo la sconfitta di giovedì in Eurolega contro il Real Madrid torna al Forum di Assago per affrontare la PastaRegia Caserta nell’ambito della 5a Giornata del campionato di Serie A1 di basket. Gli uomini di Repesa sono partiti con il piede sull’acceleratore in campionato, con 4 vittorie in altrettanti incontri; i campani vantano 3 vittorie, maturate contro Reggio Emilia, Pistoia e Cremona. L’incontro si preannuncia interessante visto che la JuveCaserta è al secondo posto in classifica a 6 punti, 2 in meno proprio di Milano.

Il match sarà diretto da Tolga Sahin, Alessandro Martolini e Gianluca Calbucci. Segui con UrbanPost la diretta live di Olimpia Milano-Caserta, con il risultato e aggiornamenti in tempo reale dal Forum di Assago.

Terremoto centro Italia cani ululavano

Terremoto centro Italia: le testimonianze delle persone e degli abitanti su Twitter

Ponte dell’Immacolata 2016: dove andare in Europa? 3 offerte low cost da prenotare subito