in

Diretta Pescara – Foggia dove vedere in tv e streaming gratis Serie B

Diretta Pescara-Foggia: Zeman contro Stroppa, l’allievo sfida il maestro

Si alza il sipario anche per PescaraFoggia, uno dei due posticipi della prima giornata della Serie B. Il ritorno degli abruzzesi nella serie cadetta, dopo l’anno deludente in Serie A, e dei pugliesi, dopo vent’anni di serie inferiori e un fallimento. Pescara-Foggia sarà anche la sfida tra ZemanStroppa, l’allievo contro il maestro. Durante gli anni del Foggia delle meraviglie, allenato dal boemo, Giovanni Stroppa fu il faro del centrocampo dei pugliesi. Una sola stagiona, quella 1993-1994, poi il trasferimento al Milan, dove trovò poco spazio. Zeman, dunque, torna a sfidare il suo Foggia, così come Stroppa affronta il Pescara, allenato per un breve periodo nel 2012. In palio ci sono tre punti importantissimi per iniziare con il piede giusto questo campionato che sarà lunghissimo. Il Pescara ha l’obiettivo di ritornare subito nella serie che conta, il Foggia di Stroppa invece vuole stupire.

Diretta Pescara-Foggia streaming gratis: dove vedere in tv, su pc, tablet e smartphone

Pescara-Foggia sarà visibile sia in tv che in streaming gratis. I diritti della Serie B sono detenuti da Sky, che trasmetterà il match a partire dalle ore 17:30 (con prepartita a partire dalle ore 17:00) sul canale Sky Calcio 2 (canale 252 del decoder), visibile anche in alta definizione e con l’audio stadio. Per quanto riguarda lo streaming gratis, invece, i tifosi di PescaraFoggia potranno scaricare gratuitamente l’applicazione Sky Go e cliccare sul canale Sky Calcio 2, guardando il match in modo comodo e veloce su pc, tablet e smartphone. Il servizio, però, sarà garantito ai soli clienti Sky, dunque tutti coloro che non hanno sottoscritto un contratto con la televisione di Murdoch dovranno affidarsi alle dirette testuali o ai canali streaming che noi ci sentiamo di sconsigliare.

Diretta Pescara-Foggia probabili formazioni: le scelte di Zeman e Stroppa

PescaraFoggia sono pronti per esordire nella nuova stagione della Serie B. Il primo undici sarà indicativo per capire quali saranno le scelte stagionali dei due allenatori, ZemanStroppa. Nel Pescara saranno ben tre gli indisponibili: non saranno del match, infatti, Bovo, Fornasier e Carraro. Il boemo, però, recupera Mancuso, anche se partirà dalla panchina. Il Pescara, dunque, scenderà in campo con il solito 4-3-3 di Zeman, con il giovane talento Coulibaly a centrocampo e il nuovo acquisto Ganz al centro dell’attacco. Dovrebbe partire dall’inizio anche il giovane Christian Capone, classe 1999. Nel Foggia, invece, non ci saranno Loiacano e capitan Vacca, squalificati per un turno dal giudice sportivo. I dubbi di Giovanni Stroppa sono per l’attacco, dove Chiricò, Fedato, Floriano e Calderini si contendono due posti. I primi due al momento sono in vantaggio.

PESCARA (4-3-3) Pigliacelli; Zampano, Coda, Perrotta, Mazzotta; Coulibaly, Proietti, Brugman; Pettinari, Ganz, Capone. All.: Zeman.

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo, Martinelli, Empereur, Rubin; Agnelli, Agazzi, Deli; Chiricò, Mazzeo, Fedato. All. Stroppa.

alpinisti morti oggi presolana

Alpinisti morti sulla Presanella in Trentino: due le vittime, almeno sette i feriti

Andrea Damante e Giulia De Lellis gossip: la foto su Instagram che ha fatto discutere i fan