in

Dirigente LG danneggia lavatrici Samsung: arrestato a Berlino

Nella giornata di oggi la polizia di Berlino avrebbe fermato un uomo reo di aver danneggiato all’interno di un centro commerciale della capitale tedesca alcune lavatrici della Samsung, azienda leader nel settore tecnologico; di per se la notizia non avrebbe nulla di curioso e singolare se non che l’uomo fermato dalle forze dell’ordine sarebbe un dirigente della LG, notoriamente avversaria proprio della Samsung nel campo degli elettrodomestici. samsung lavatrice

Al momento LG avrebbe smentito e rispedito al mittente le accuse al proprio dipendente, affermando in una nota ufficiale che l’uomo stava soltanto testando la resistenza delle lavatrici quando alcuni degli oblò hanno ceduto e sono andati in pezzi. La polizia berlinese avrebbe poi archiviato il caso visto che l’accusato avrebbe acquistato gli articoli da lui danneggiati.

Per Samsung però il caso non finisce qui: non è la prima volta che i dipendenti dell’azienda rivale danneggiano apparecchiature all’interno di negozi e per questo pare che la casa delle Tre Stelle voglia avviare una causa legale nei confronti di LG. Il tutto proprio quando entrambe si apprestano ad essere presenti al salone IFA 2014, dove LG e Samsung si daranno battaglia a colpi di tecnologia.

notizie cronaca italia

Ultim’ora Italia: Ilva Taranto, operaio morto in incidente sul lavoro

Una dose giornaliera di vitamina D protegge il cuore