in

Dis-Coll Inps 2016: requisiti, domanda e durata, confermata l’indennità di disoccupazione

La Dis-Coll è stata confermata anche per il 2016. Come ha reso noto l’On. Cesare Damiano, la misura che sostiene chi si trova in stato di disoccupazione verrà riproposta anche l’anno prossimo, grazie alla recente approvazione di un emendamento proposto dai parlamentari PD della Commissione Lavoro.

Di che cosa stiamo parlando e quali sono i requisiti per accedervi? La Dis-Coll è un’indennità a sostegno di quei collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, iscritti esclusivamente alla gestione separata dell’INPS, che che si trovino ad aver perduto involontariamente il lavoro. Per poter fare richiesta, è necessario aver maturato tre mesi di contribuzione nel periodo che va dal 1° gennaio dell’anno solare precedente l’evento di cessazione dal lavoro al momento in cui viene, appunto, perso il lavoro (invitiamo, comunque, a leggere l’informativa dettagliata contenuta nella circolare dell’Inps del 27 aprile 2015).

L’indennità, corrisposta mensilmente, è pari al 75% del reddito medio mensile. La durata della Dis-Coll, che non può in ogni caso superare i sei mesi viene corrisposta “per un numero di mesi pari alla metà dei mesi di contribuzione accreditati …” nel periodo che va dal 1° gennaio dell’anno solare precedente l’evento di cessazione dal lavoro al momento di tale evento. La sua fruizione non dà luogo ai contributi figurativi e cessa nel momento in cui si attivi un contratto di lavoro subordinato di durata superiore a cinque giorni o si inizi un’attività lavorativa autonoma; anche la mancata partecipazione ai percorsi di attivazione lavorativa predisposti dagli enti competenti può causarne la perdita.

Per richiedere la Dis-Coll bisogna inoltrare una domanda per via telematica all’Inps entro 68 giorni dall’interruzione del rapporto di collaborazione: per conoscere tutti i dettagli e accedere ad eventuali aggiornamenti, invitiamo i lettori a tenere monitorato il portale ufficiale dell’Inps.

In apertura: Iculig/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Grande Fratello 14: pace fatta fra Lidia e Livio

Uomini e Donne, Amedeo e Sophia profili social bloccati: ecco il motivo