in ,

Disastro aereo in Russia: Boeing si schianta in fase di atterraggio, 62 morti

Disastro aereo in Russia: un aereo della compagnia lowcost FlyDubai, un Boeing 737 partito da Dubai, si è schiantato in fase d’atterraggio a Rostov, nel sudovest della Russia. A bordo c’erano 62 persone (55 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio), tutte morte nel terribile impatto. A darne conferma un portavoce del ministero delle Emergenze russo, che ha inoltre riferito di un vasto incendio scoppiato dopo l’impatto del velivolo con il suolo.

L’incidente sarebbe avvenuto alle 03:40 ora locale (1:40 in Italia) durante un secondo tentativo di atterraggio del velivolo, reso difficoltoso dalle pessime condizioni meteo in atto. Stando alle indiscrezioni emerse, sembra che il Boeing prima di tentare il secondo atterraggio avesse sorvolato la zona per circa due ore, in attesa che il tempo migliorasse.

A dare conferma del disastro la stessa compagnia aerea in un comunicato: “Flydubai è rammaricata nel confermare che il volo FZ981 si è schiantato in fase di atterraggio” – recita il post apparso sulla pagina ufficiale Facebook“In questo momento i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con i nostri passeggeri e il nostro equipaggio che erano a bordo del velivolo. Faremo tutto il possibile per aiutare coloro che sono stati colpiti da questo incidente e lavoreremo a stretto contatto con tutte le autorità coinvolte”.

Boeing FlyDubai – Image credit: Shutterstock

Torino Juventus probabili formazioni

Torino – Juventus probabili formazioni e ultime news Serie A

Roma – Inter: ora diretta tv, streaming gratis Serie A