in

Disastro Aereo in Russia: l’ultimo tragico selfie

Gary e sua mamma Petra appaiono ovviamente felici a bordo del jet della Malaysia Airlines. Non possono certo immaginare cosa accadrà solo tre ore dopo, quando il Boeing 777 viene centrato da un razzo mentre sorvolava Grabovo,nella zona di Donetsk, apparentemente sparato dai separatisti filorussi durante un’intensa azione di guerriglia.

La coppia Olandese stava andando a Kuala Lumpur per una vacanza dedicata ai genitori single con i loro figli.

Il Boeing 777 distrutto dopo lo schianto

Il Boeing 777 distrutto dopo lo schianto

Gary giocava come portiere nella squadra di calcio del suo paese, Maasluis, e proprio ieri i suoi compagni di squadra hanno organizzato un memorial per la perdita del loro amico. Per Gary e Petra quella in Malaysia doveva essere una vacanza da sogno di cui avevano parlato a lungo. Purtroppo non hanno potuto godersela perchè la cattiveria umana li ha spazzati via insieme agli altri 298 passeggeri e membri dell’equipaggio.

Un selfie grottesco che racchiude una storia come tante altre dietro a questa orribile tragedia.

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

poncho estivo frange 1 must have estate 2014

Tendenze moda estate 2014: il poncho estivo con le frange

Geox, offerte di lavoro