in ,

Disastro Germanwings, mistero video ultimi istanti: la Procura smentisce la notizia

È giallo sull’esistenza di un video fatto da un passeggero dell’Airbus Germanwings schiantatosi martedì 24 marzo sulle Alpi francesi. Il video sarebbe stato ritrovato in un cellulare rinvenuto tra i rottami nel luogo dello schianto, e avrebbe immortalato i drammatici istanti precedenti al disastro aereo. La notizia dell’esistenza del filmato era stata diffusa nella tarda serata di ieri dal quotidiano tedesco Bild e dalla rivista francese Paris Match, ma oggi la Procura di Marsiglia ha smentito l’indiscrezione. Il procuratore Brice Robin ha dichiarato al riguardo: “allo stato attuale delle indagini non esistono video dell’incidente”.

Uno dei magistrati impegnati nelle indagini ha precisato che “nell’ipotesi in cui una persona disponga di un video del genere, ha il dovere di consegnarlo senza indugi agli inquirenti perché faccia parte dell’inchiesta”. La notizia del ritrovamento del video è stata inequivocabilmente smentita anche dal tenente colonnello Jean-Marc Menichini, della gendarmeria francese, il quale ha definito le indiscrezioni di Paris Match e Bild “completamente false”, aggiungendo che i telefonini rinvenuti sul luogo del disastro “non sono stati ancora esaminati”.

Emma Marrone Amici 14

Emma Marrone e Borriello, si riaccende la passione?

start up redooc matematica

Start Up Italia: Redooc, imparare la matematica divertendosi