in ,

Disastro Germanwings, ultime news Andreas Lubitz: cieco al 30% e presto padre

Continuano ad emergere dettagli sulla salute mentale di Andreas Lubitz, il copilota della Germanwings che ha fatto deliberatamente schiantare l’Airbus A320 su cui viaggiavano 149 persone contro le Alpi francesi, martedì mattina 24 marzo. Le ultime in ordine di tempo le ha diffuse il quotidiano tedesco Bild: l’ipotesi – a quanto padre accreditata – che la sua da poco ex fidanzata sia incinta e che lui, quindi, sarebbe presto diventato padre.

Ma sono anche altre le notizie che rimbalzano da un sito all’altro in queste ore, e riguarderebbero una presunta malattia agli occhi del copilota – già cieco al 30%, stando al New York Times – che presto gli avrebbe provocato il totale distacco della retina costringendolo, quindi, ad abbandonare il suo lavoro. Ne dà conferma anche Le Figaro.

Continua invece la fuga di notizie e relative smentite circa la presunta non idoneità al volo di Andreas Lubitz; secondo l’Istituto federale tedesco Luftfahrt-Bundesamt, infatti, il certificato di idoneità di volo in suo possesso – datato 2014 e quindi valido al momento della strage – sarebbe stato rilasciato dall’Aeromedical center della Deutsche Lufthansa di Monaco, che però avrebbe rigettato ogni responsabilità. Dopo la diffusione della drammatica ricostruzione del dialogo tra Lubitz ed il comandante nei momenti precedenti allo schianto, emersa dalla prima scatola nera, si cerca ancora la seconda; continua nel frattempo il recupero dei resti delle vittime sul luogo del disastro aereo.

Pasquetta 2015 come proteggersi dal sole

Pasquetta 2015, ecco tutti i trucchi per proteggersi dal sole

Budapest, terribile incidente stradale per tre calciatori di Serie A