in

Disney, botte in testa a Topolino e principesse palpeggiate: dipendenti denunciano molestie dei turisti

Percosse in testa, palpate al seno e baci audaci. Tutto questo hanno dovuto sopportare alcuni dipendenti del Walt Disney di Orlando, in Florida, che interpretano nel parco a tema più famoso al mondo Topolino, Minnie e Paperino. Il gruppo di figuranti si sono presentati alla Polizia e hanno denunciato le molestie ricevute dai turisti. Intollerabili, quanto inaspettate.

disneyland

Disneyland, botte in testa a Topolino e principesse palpeggiate: dipendenti denunciano le molestie dei turisti

Secondo quanto riportato dal New York Times gli abusi sarebbero stati diversi nel corso dell’anno. Una donna che si trovava nel costume di Topolino è ricorsa all’aiuto dei medici dell’ospedale dopo che una anziana signora ha cominciato a darle botte in testa per dimostrare al suo nipotino che non aveva nulla da temere. La ragazza di 36 anni ha raccontato agli agenti dello sceriffo di Orange County di aver ricevuto dalla nonna ben cinque colpi alla testa, che l’hanno fatta scivolare, danneggiando il collo. In tribunale la famiglia chiamata in causa si è difesa, non pensava che la Disney avesse la regola di non toccare in personaggi in costume, considerano che gli stessi pupazzi danno il cinque e abbracci vari ai visitatori durante la nota parata. Però le percosse sono tutt’altra cosa, parimenti le molestie. A Minnie e a Paperino non è toccata una sorte migliore: entrambi hanno denunciato alla stazione di Polizia di essere stati palpati al Disney World.

Disneyland

Minnie toccata al seno, Paperino preso d’assalto

Secondo le deposizioni, Minnie sarebbe stata toccata al seno da un visitatore del Minnesota per tre volte. Una molestia che l’uomo, un 61enne ha smentito con vigore. Questi però non sarebbe nuovo a fatti di questo tipo, tant’è che la stessa Disney aveva in passato intrapreso delle azioni legali per vietargli di entrare nei vari parchi a tema, nonostante sia un membro di un particolare club che gli consente vantaggi esclusivi. Paperino, lo scorso 3 dicembre, si è visto protagonista di un episodio alquanto singolare. Una sessantenne aveva chiesto il permesso di dargli un bacio, la situazione però sarebbe poi degenerata. L’anziana ha cominciato, infatti, a mettere le mani dentro al costume. A questo punto la 18enne che era dentro Paperino spaventata ha chiesto aiuto ad un altro dipendente, che allarmato dalle urla le si è accostato.

disneyland

Disneyland, il portavoce dalla parte dei suoi lavoratori

Non è la prima volta che le autorità competenti si trovano di fronte a situazioni simili: lo scorso novembre un 51enne era stato arrestato per aver palpato il seno di una delle Principesse Disney mentre stava cercando di farsi una fotografia con lei. Il portavoce della Disney, Andrea Finger, prendendo le difese dei lavoratori del parco, ha dichiarato: «Tutti dovrebbero sentirsi al sicuro sul posto di lavoro. Incoraggiamo i membri del cast a farsi avanti in qualsiasi situazione spiacevole».

leggi anche l’articolo —> Paura a Disneyland Paris, la folla nel panico: «Sembravano spari!», ecco cosa è davvero successo

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

a26 genova crollo

A26 Genova caduta calcinacci galleria Bertè, tragedia sfiorata: «Siamo allibiti»

martina hamdy instagram

Martina Hamdy Instagram cambio look per il nuovo anno, completamente diversa: «Sembri un’altra»