in

Distributori per la vendita di olio e vino alla spina a Milano

C’erano una volta le botti in legno e l’anziano ad aprirvi la porta della cantina. Ora, con il passare del tempo e la tecnologia sempre più all’avanguardia, ecco l’introduzione di nuove metodologie di acquisto. Ovvero i prodotti alla Spina.

Il funzionamento è simile a quando si andava nella cantina a comprare il vino, solo che al posto del casolare in campagna e delle grandi botti di legno, li troviamo in negozietti del centro e spine di metallo. Ovvero ci si presenta con il Vuoto (o se non lo si ha lo si può comprare in loco per cifre che oscillano dai 0,50 centesimo ai 2,50 euro a seconda delle dimensioni della bottiglia) e si ritorna a casa con il prodotto e la quantità che desideravamo.

vino alla spina

Questa idea è abbastanza diffusa in Italia, alcuni piccoli imprenditori residenti a Milano ad esempio, stanchi di dover andare a comprare prodotti in bottiglia ai supermercati della grande città, hanno ideato un modo simpatico per riprodurre la campagna in città, abbinando l’utile dei prodotti nostrani al dilettevole, ovvero trovando un mezzo come la spina decisamente meno ingombrante delle botti.

La Bottega del Vinaiolo, situato in via Washington 91 a Milano, dove possiamo trovare il classico Zibibbo  siciliano a soli 7,40 euro al litro, oppure tanti altri prodotti isolani; oppure al locale Il Buon Vino, situato vicino ai Navigli, in via Ripamonti 238, possiamo acquistare prodotti provenienti da tutta Italia, dal Rabosello Trevigiano al Prosecco, fino ai vini pugliesi.

Questa pratica non si estende esclusivamente ai vini, ma riguarda anche l’olio, infatti al Vom Fass situato in Corso Genova 15 possiamo trovare, oltre al classico Olio Extravergine di Oliva, anche diverse tipologie di olio aromatizzato, al limone, peperoncino o rosmarino tanto per citarne alcune, con prezzi variabili dai 2.60 euro ai 15 euro ogni 100 ml a seconda della tipologia di olio richiesto (tra i più cari quello ai datteri o al pistacchio), ma si può trovare anche tant’altro, ad esempio Rhum, Liquori o Grappe.

La Vineria in Via Casale 4, aperta dal pomeriggio fino all’una di notte, con assaggi di salumi su tagliere, Lambrusco e Merlot. Il tutto con prezzi che vanno dai 2 ai 4 euro; Lacapagira in Via Piacenza 20, ce offre rossi dei Colli Piacentini: Barbera, Bonarada e altro ancora, tutto di altissima qualità per soli 2,50 euro al litro; Vini al Bottegone in Via Cuzzi 16: vini frizzanti con prezzi a partire da 1,80; Corte San Fortunato in Via Nicotera: salumi, conserve, formaggi, grappe e vini, come il Nebbiolo, Brachetto, Gutturnio (1,81 euro al litro).

Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta. Un modo innovativo per bere e mangiare bene spendendo poco.

Written by Claudio Di Bona

Nato alle pendici del Vesuvio nel 1986, Diplomato al Liceo Scientifico di Gragnano (la Città della Pasta) e Laureato in Scienze della Comunicazione a La Sapienza di Roma. Appassionato di tecnologia, segue con particolare attenzione i mondi Apple ed Android ed i Social Network di Facebook e Twitter.

“Grillo dammi fiducia”, petizione online di Viola Tesi: oltre 100mila firme

Masterchef the movie stasera su Sky Uno