in

Diventare autista Uber o tassista? Requisiti, licenza e guadagni, ecco le differenze

Diventare autista Uber o tassista? Requisiti, licenza e guadagni, ecco le differenze

Gli scioperi e le manifestazioni da parte dei tassisti d’Italia degli ultimi giorni, ci portano ovviamente a parlare dell’emergente Uber, il nuovo modo di viaggiare che sta mettendo letteralmente al tappeto la categoria dei tassisti. Sta diventando una vera e propria professione. E non ce ne vogliano i lavoratori del settore, ma oggi vogliamo cercare di chiarire come fare per diventare autista Uber o tassista, quali sono le principali differenze, i requisiti, i guadagni e le licenze che servono per poter esercitare questo mestiere.

UBER ITALIA: COS’E’ E COME FUNZIONA

Diventare autista Uber? Ecco come!

Per iniziare basta iscriversi online sul sito ufficiale, facendo una piccola descrizione dell’aspirante autista e della sua automobile. I requisiti dei veicoli variano a seconda della zona geografica. Dopodiché è necessario caricare i propri documenti (patente, assicurazione auto e altre documentazioni necessarie per la verifica), scaricare l’app dal proprio store attraverso lo smartphone. La comodità di Uber è che è possibile guidare in qualsiasi momento della giornata, di giorno e di notte, per 365 giorni all’anno. Un vero e proprio lavoro gestibile direttamente dall’autista. Le tariffe partono da una base unica e aumentano in base alla distanza e al tempo di guida.

LEGGI ALTRE NOTIZIE UTILI CON URBANPOST

Diventare tassista? Ecco tutte le informazioni utili

Per diventare tassista è necessario aver compiuto il 21esimo anno di età, possedere la patente e un’automobile. E’ necessario, inoltre, aver superato un esame per l’ottenimento del certificato di abilitazione professionale e dopodiché occorre anche la licenza. Per ottenere quest’ultima bisogna presentare domanda al comune della propria regione, ma solo dopo la pubblicazione di un bando di concorso. Si viene inseriti in graduatoria e scelti in base all’esperienza, alla conoscenza delle lingue e ad altre competenze. E’ possibile ottenere la licenza anche facendosela cedere da un altro tassista.

I prezzi delle licenza variano da città a città e sono purtroppo prezzi da capogiro. La più costosa sembra essere Firenze, con un costo medio di 230.000 euro. Sì, avete letto bene. Nelle città minori, invece, i costi possono crollare anche a 20-25.000 euro. E’ un lavoro piuttosto pesante, ma i guadagni sono abbastanza buoni: un tassista medio guadagna dai 3.000 euro in su.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI LAVORO CON URBANPOST

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Festività soppresse in busta paga 2018

Assegno di disoccupazione ASDI 2017: che cos’è, a chi spetta, quanto dura e come si calcola

Pensioni 2017 news: flessibilità, Lavoro di cura, donne qui risposte darà il Governo?

Pensioni 2017 news: Ape, precoci e donne, decreti entro marzo 2017, avviata la fase 2 della riforma