in

Documenti necessari per cambiare residenza, consigli su come fare

Se si ci trasferisce in un’altra città per questioni lavorative è opportuno cambiare anche la residenza. Ciò richiede che l’interessato debba recarsi presso gli sportelli della circoscrizione nella quale intende risiedere, oltre a presentare tutti i documenti necessari.

Questi i documenti indispensabili per poter fare richiesta di cabio di residenza:

  •  Documento di riconoscimento in corso di validità
  •   Codice fiscale
  • Compilare il modello di variazione dell’indirizzo (uno per ogni componente della famiglia) questo ha validità per l’aggiornamento dell’indirizzo, sia sulla patente di guida che sulla carta di circolazione degli autoveicoli di proprietà
  • Dichiarazione di assenso della famiglia anagrafica esistente

residenza

Nel caso di passaggio di residenza per cittadini extracomunitari, questi i documenti che occorrono:

  •  Passaporto ed una sua fotocopia
  •   Documento di soggiorno e due sue fotocopie.

I cittadini appartenenti all’Unione Europea che volessero indicare l’Italia come prima residenza, dovrebbero prima recarsi in Municipio effettuando il cambio presso l’ufficio anagrafico.

E’ possibile inoltre già dal 6 maggio 2012, svolgere l’intera procedura senza dover recarsi presso gli uffici amministrativi, spedendo i documenti direttamente da casa. Un ottimo rimedio contro le code. Una volta inviato tutti i documenti il passaggio avrà valore legale dopo due giorni dalla consegna, l’amministrazione avrà 45 giorni di tempo per eseguire i controlli, e successivamente i documenti del cambio di residenza verranno accettati per tacito assenso.

rai 1 anniversario

La Rai omaggia Falcone a partire da stasera, 22 maggio: maratona contro la mafia

Andrea ed Eugenio

Anticipazioni Uomini e Donne: al via le candidature per i prossimi troni, provini itineranti e via Fb