in

Domenica In L’Arena: intervista esclusiva a Franco Fiorito

Nonostante domenica scorsa Barbara D’Urso l’abbia battuto facendogli bucare l’intervista a Stefania Nobili, e anche questa domenica gli abbia soffiato l’intervista in esclusiva a Domnica Cemortan, per quanto riguarda il processo a Schettino, anche Massimo Giletti ha potuto presentare ai telespettatori di Domenica In – L’Arena, in esclusiva, le dichiarazioni di Franco Fiorito.

Domenica In L'Arena

In una arena rovente, in cui ha dovuto alzare parecchio la voce per mettere a tacere le querelle fra i suoi stessi ospiti in studio, in diversi tempi, Giletti ha mandato in onda spezzoni dell’intervista di Ilenia Pietracalvina ad un Fiorito che si è presentato come un uomo nuovo e ha cercato di smontare, punto dopo punto, ogni accusa, o quasi, raccontando la sua attuale situazione. Fiorito, accusato di peculato per aver preso oltre un milione  e novantamila euro,  in maniera molto colorita, per far capire il suo punto di vista ha voluto ribadire: “ Io morirò urlando di non aver mai rubato” aggiungendo: “io sono stato indagato per la pressione di colleghi … Sono stato accusato di fare viaggi in Sardegna, alle Maldive, di aver comprato una gip, una villa, ecc, ecc … ma sono tutte risultate bufale”.

Capendo, però lo sdegno degli italiani che si sono arrabbiati con lui quando la vicenda è venuta a galla e i vari media hanno iniziato a parlare della notizia, Fiorito ha detto: “ ha fatto benissimo la popolazione ad indignarsi perché mi sarei indignato pure io, ma io sono finito in carcere e chi ha preso le cravatte, chi ha speso i soldi in cene è ancora fuori e sparla di me…” aggiungendo: “è ovvio che se dai i soldi e dici non li devi rendicontare….”. Su questa frase e sul rubare secondo legge in studio, grazie anche all’intervento di un giornalista e dell’onorevole Fassina, gli animi si sono assai riscaldati.

Parlando della sua attuale situazione Fiorito ha aggiunto, poi: “ho ancora tutti i conti sequestrati, se non fosse per la mia splendida famiglia io sarei sul lastrico, lo sono in realtà… il vitalizio mi è stato tolto con una legge fatta solo per me, la liquidazione non versata per questo procedimento in corso…” Nell’ultima battuta, alla domanda della giornalista sul suo soprannome: “perché la chiamavano er batman?” Fiorito ha chiosato dicendo: “è inventato ….

Seguici sul nostro canale Telegram

cesare battisti

Cesare Battisti: latitante per l’Italia, conferenziere per il Brasile

Michael Douglas e Catherine Zeta Jones, crisi finita: i due tornano a vivere sotto lo stesso tetto