in

Domenica In – L’Arena: Massimo Giletti e la querela di Diego Armando Maradona

Massimo Giletti potrebbe chiudere il 2013 nel peggiore dei modi. Dopo la puntata di ieri, domenica 29 dicembre, de L’Arena, lo spazio che conduce all’interno di Domenica In, il contenitore pomeridiano di Rai 1, è giunta la notizia che Diego Armando Maradona, tramite il suo legale, Angelo Pisani, sarebbe intenzionato a querelare non la Rai ma bensì la trasmissione. Cosa è successo? “Sono state ripetute, per strani obbiettivi, le solite falsità nei confronti di Maradona senza neanche concedere replica”. L’ex calciatore accuserebbe quindi Massimo Giletti e la trasmissione di diffamazione e danneggiamento.

Diego Armando Maradona

Dopo le innumerevoli polemiche scatenate dalla presenza, qualche anno fa, di Maradona a Ballando con le Stelle, ma soprattutto dal gesto dell’ombrello che il calciatore ha fatto qualche mese fa mentre era ospite a Che tempo che fa, da Fazio, ora, la bufera potrebbe invadere Domenica In ed il suo conduttore. Contro Giletti, reo di aver parlato della battaglia fiscale dell’ex campione argentino e della sulla turbolenta vita privata, infatti, una volta terminata la puntata, l’avvocato difensore avrebbe dichiarato il volere del suo assistito. Sia Maradona che Pisani, evidentemente, non hanno digerito i modi ed i toni con cui si è parlato dei problemi che riguardano il campione, ma soprattutto Maradona, tramite il suo legale, ha fatto capire di non voler lasciar passare tutte le inesattezze mandate in onda durante i vari racconti all’interno dello spezzone di trasmissione dedicata all’argomento. Nella nota diffusa dall’Ansa si può leggere, infatti: “ho assistito con rammarico alla trasmissione condotta da Giletti nella parte in cui si è parlato scorrettamente e strumentalmente di Maradona, ai soli fini di audience”. Durante il programma sarebbero emerse, nei vari discorsi, diverse inesattezze importanti sia per quanto riguarda la vicenda legata ai problemi con il Fisco, per cui l’avvocato ha reso noto che: “è mai stato un evasore fiscale, come dimostrano una  sentenza penale ed una della giustizia tributaria, che dichiarano non esser mai esistita alcuna violazione”,sia per quella legata alla signora Sinagra e al mancato riconoscimento del figlio della donna: “Parlare senza cognizione di causa ed accusare ingiustamente una persona non è informazione ma persecuzione ed è offensivo”.

A questo punto deve iniziare a tremare anche Barbara D’Urso? La conduttrice di Domenica Live, ora in ferie, ha trattato più volte le vicende personali di Maradona invitando in studio l’ex compagna, nonché madre di Diego Jr e lo stesso giovane calciatore per spiegare la loro versione dei fatti e per aggiornare i suoi telespettatori sugli ultimi sviluppi del caso puntando anche un po’ il dito contro lo stesso Maradona  per il mancato avvio della procedura di riconoscimento del figlio.

Kate e William volano nel Berkshire: Capodanno in casa Middleton con il piccolo George

Capodanno 2014 moda, cosa indossare per essere glamour e mai scontate