in ,

Domenica Live oggi ospiti, 29 Maggio 2016: il matrimonio di Emanuela Aureli, Claudio Lippi e Silvio Berlusconi

Il matrimonio di Emanuela Aureli, Claudio Lippi e famiglia, Silvio Berlusconi, le novità riguardanti Maradona ed il figlio Diego Armando Junior, Francesca De Andrè e la diatriba con il padre, Cristiano De Andrè, ma anche Manuela e Claudio Villa e le altre sorelle e un giovanissimo 92enne di enorme successo giunto in studio solo per Barbara d’Urso. Ecco gli ospiti di oggi di Domenica Live, i temi che verranno trattati nel salotto di Canale 5 durante la diretta di circa cinque ore del contenitore pomeridiano dell’ammiraglia Mediaset.

Dopo la nascita del primogenito Emanuela Aureli convolerà a giuste nozze proprio oggi. Le telecamere di Domenica Live, insieme a Barbara d’Urso, potranno sbirciare cosa succederà nel giorno più bello della vita della nota attrice e comica e seguire la sposa passo dopo passo fino all’altare. Come sarà l’abito dell’Aureli? Chi piangerà di commozione durante le nozze? Tutte le curiosità dei fan potranno essere soddisfatte.

Successivamente Barbara d’Urso ospiterà l’amico Claudio Lippi insieme a tutta la sua famiglia e continuerà a chiacchierare con lui dopo avergli dato ampio spazio a seguito del malore avuto per Capodanno e della sua assenza in televisione per il veglione dell’ammiraglia concorrente.  A Domenica Live, oggi, si parlerà anche di Diego Armando Maradona e di quanto sta accadendo in Argentina in questi ultimi giorni visto che, nel Paese del calciatore, sono arrivati anche il figlio, mai riconosciuto, Diego Armando Junior e la moglie Francesca.

A distanza di una settimana, infine, la lite fra Francesca De Andrè, che ha denunciato il padre, Cristiano De Andrè, si arricchirà di un nuovo capitolo. A quanto pare Cristiano De Andrè ha scelto di replicare alla figlia e alla sua decisione di prendere provvedimenti contro di lui e contro il libro appena uscito.

 

Dove vedere Novara Pescara

Dove vedere Novara – Pescara: ora diretta tv, streaming gratis Playoff Serie B

700 migranti morti

Migranti, 700 morti in 3 giorni: i medici raccontano “ossa deformate dalle torture, bambine violentate, corpi decapitati”