in ,

Domenico Maurantonio news: diploma di maturità postumo, l’omaggio del Ministero

Diploma postumo per Domenico Maurantonio, lo studente padovano di 19 anni morto in circostanze misteriose lo scorso 10 maggio a Milano, dove si trovava in gita con la classe per visitare l’Expo. La decisione è stata presa dal Ministero dell’Istruzione: il diploma di maturità scientifica sarà consegnato ai genitori del ragazzo durante una cerimonia nei giorni immediatamente successivi all’inizio del nuovo anno scolastico. Ma siffatta decisione sta già facendo discutere e c’è chi, anziché considerarlo un omaggio, lo ha qualificato come un gesto fuori luogo e di cattivo gusto.

La preside dell’Istituto, Maria Grazia Rubini, che da giorni si sta occupando della questione, dopo mesi di silenzio ha deciso di replicare alla sottile accusa lanciata dal padre dello studente, che sottolineò il ‘distacco’ di docenti e compagni di Domenico nei confronti suoi e della moglie.

“Sono molto dispiaciuta che il papà di Domenico abbia accusato la scuola di aver lasciato sola la famiglia nel dolore” – ha dichiarato la preside interpellata da ‘Il Gazzettino’ “Non rispondo per gli studenti, rispondo per me: dopo la tragedia mi sono data da fare e ora ho ottenuto dal Ministro la concessione del diploma alla memoria e parimenti dal prefetto parere positivo per l’intitolazione del Centro culturale del Nievo a Domenico Maurantonio”. “Resto basita” – ha poi aggiunto per ribadire la sua presa di distanza dalle accuse -“del fatto che loro pensino di essere stati lasciati soli. Lo smentisco categoricamente perché non corrisponde al vero”. 

Hawaii Five O facebook

Programmi Tv oggi, lunedì 31 Agosto: Hawaii Five-O e Stato di crisi

pomeriggio 5 anticipazioni puntata 31 agosto

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 31 agosto: il ritorno di Barbara d’Urso