in

Don Matteo 9 anticipazioni seconda puntata del 16 gennaio: un lavoro per Tomas

Finalmente Don Matteo (Terence Hill) e il maresciallo Cecchini (Nino Frassica) si sono riuniti a Spoleto, con buona pace di Tommasi (Simone Montedoro). Cosa succederà, quindi, nella seconda puntata di Don Matteo 9 l’amatissima fiction di Rai 1 in onda questa sera, giovedì 16 gennaio? Quali nuove avventure attendono i tre amici e colleghi e gli altri personaggi come quello interpretato da Nathalie Guetta?

terence hill e nino frassica

Nel primo episodio di questa seconda puntata, un episodio intitolato Testimone d’accusa, per la gioia del capitano Tommasi, suo malgrado, Don Matteo si ritroverà coinvolto in un nuovo caso. Una sua vecchia amica, infatti, è giunta a trovarlo e a confessarsi perché porta il peso di un tradimento. La donna in questione ha, infatti, tradito il marito, ma poche ore dopo il suo dialogo con il prete detective, viene ritrovata in fin di vita. Cosa le è successo? Chi era a conoscenza del suo peccato? Don Matteo inizierà ad indagare per scoprire il colpevole, per scoprire chi ha sparato alla sua amica e perché. Nel frattempo, fra un’indagine e l’altra, Cecchini farà i conti con sua nipote Martina  e con Lia che, nonostante per motivi di età frequentino scuole diverse, hanno entrambe problemi. La prima ha imparato a dire qualche parolaccia, la seconda litiga con gli esami ed i corsi da seguire.

Nel secondo episodio intitolato Prove d’amore, invece, uno strano caso metterà tutti alla prova e perfino Don Matteo rischierà di non capire cosa stia succedendo. Le complesse dinamiche di una famiglia allargata creeranno non pochi grattacapi a tutti proprio mentre sia Don Matteo che Cecchini saranno impegnati in alcune questioni private. Don Matteo, infatti, cercherà e troverà un lavoro per Tomas, mentre Cecchini parteciperà ad un noto quiz a premi in radio. Riuscirà a vincere?

Acquacell pile ad acqua

Ecco Acquacell, le pile ad acqua amiche dell’ambiente (video)

pinscher

Briciola, il cane eroe morto per salvare i padroni da un incendio