in ,

Donald Trump accusato di molestie: nuove denunce contro il candidato alla Casa Bianca

Nuovi guai in arrivo per Donald Trump: altre donne, infatti, lo avrebbero accusato di molestie. Non c’è davvero pace per il candidato repubblicano alla Casa Bianca, proprio nella fase cruciale della campagna elettorale che lo vede sfidare Hillary Clinton.

Due denunce per molestie sessuali gli sono state rivolte in queste ore. A puntare il dito contro di lui è Kristin Andersonche rivela, attraverso una vera e propria confessione, al Washington Post di un episodio risalente all’inizio degli anni ’90: Donald Trump le avrebbe messo le mani sotto la minigonna fino a toccarle le parti più intime. Lei avrebbe reagito allontanandosi schifata, sicura di aver riconosciuto in quel presunto molestatore proprio Donald Trump, all’epoca dei fatti assiduo frequentatore dei locali notturni newyorkesi: “Aveva un aspetto inconfondibile” – ha raccontato la donna – “con quei capelli e quelle sopracciglia, nessuno ha sopracciglia come le sue”.

La seconda arriva da Summer Zervos, ex concorrente di uno show televisivo, talent scout che selezionava giovani promesse imprenditoriali, ideato e condotto dallo stesso Trump. Ebbene, durante una conferenza stampa a Los Angeles, la donna in lacrime ha denunciato il presunto atteggiamento molesto di Trump nei suoi riguardi: il forse futuro presidente degli Stati Uniti l’avrebbe baciata e “toccata dappertutto” durante il loro incontro risalente al 2007, nel suo ufficio a New York, per discutere di “opportunità di lavoro”.  “Donald, prima che tu possa diventare presidente degli Stati Uniti, devi prima imparare a trattare le donne con rispetto, le tue parole da sole sono vergognose”, questa l’accusa fatta dall’avvocato della Zervos, nel ricostruire nei dettagli la vicenda.

Non si è fatta attendere la replica di Trump, che durante un comizio in Carolina del Nord, ha dichiarato: “Non ho alcuna idea di chi siano le accusatrici, vogliono la notorietà gratuita”. A difenderlo anche la moglie Melania. Per sgomberare il campo da possibili sospetti circa la sua attendibilità, Trump ha fatto anche delle bizzarre precisazioni“Credetemi, non sarebbe mai stata la mia prima scelta (si riferisce a Jessica Leeds, una delle sue tante accusatrici che ha rivelato al New York Times che il candidato repubblicano l’avrebbe palpeggiata quando era seduto accanto a lei su un aereo negli anni Ottanta ndrve lo posso assicurare, non sarebbe la mia prima scelta”. Ancora, parlando della giornalista di People Natasha Stoynoff, che lo ha accusato di molestie sessuali, ha rivelato: “Quando avete visto quanto è orribile quella donna, avete pensato, non credo proprio”. Che dite, Trump avrà convinto il suo uditorio?

Dove vedere Pescara Sampdoria

Dove vedere Pescara – Sampdoria: ora diretta tv, streaming gratis Serie A

Tale e Quale Show quinta puntata

Tale e Quale Show 2016 quinta puntata del 14 ottobre: pagelle, classifica e vincitore