in ,

Donald Trump Cina, i media cinesi lo deridono: “Un mix tra Mussolini e Hitler”

La Cina resta a guardare e attende la prossima mossa di Donald Trump: il Presidente degli Stati Uniti attaccherà o meno la Corea del Nord? In attesa di capire il prossimo passo in termini di strategia “bellica”, i media cinesi iniziano a prendere di mira Donald Trump. Motivo? Secondo la stampa locale il presidente degli Stati Uniti avrebbe mutato parere iniziale sulla  questione della politica monetaria cinese.

—> Tutto su Donald Trump

Trump, infatti,  in precedenza aveva accusato Pechino di essere “campioni del mondo” di manipolazione di valuta, ha invertito questa posizione dopo un incontro con il presidente cinese Xi Jinping. Secondo i media cinesi, infatti, Donald Trump si è rimangiato la parola iniziale per vantaggi “politici” nello scontro con la Corea del Nord. La speranza del presidente statunitense è quella di avere il pieno appoggio del regime cinese.

—> Tutto sulla bomba MOAB

I media orientali, però, dopo questo cambio d’opinione di Donald Trump non sono stati molto magnanimi con il numero uno a stelle e strisce. Anzi, Trump è stato additato come un clown che ricorda i peggiori aspetti di Adolf Hilter e Benito Mussolini. Insomma, Donald in settimana ha parlato di amici “cinesi” nello scontro in vista con la Corea del Nord. Ma la stampa locale non sembra essere d’accordo.

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi giovedì 30 agosto 2018

Traffico in tempo reale 15 aprile 2017: la viabilità in autostrada del Sabato Santo

Corea del Nord Missili

Corea del Nord guerra Stati Uniti: svelato un missile intercontinentale da “brividi” [VIDEO]