in

Donna scomparsa a Brescia: il marito filmato mentre trasporta cadavere, fermato

Donna scomparsa a Brescia: il marito di una 29enne di nazionalità marocchina di cui si sono perse le tracce domenica scorsa è stato arrestato poche ore fa con l’accusa di omicidio. La ragazza, madre di due figli di tre e nove anni, sarebbe stata uccisa dal marito, suo connazionale e maggiore di lei di 21 anni. Di lei si erano perse le tracce in circostanze misteriose lo scorso 3 giugno. L’uomo è in stato di fermo su ordine della Procura di Brescia con l’accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere. I due vivevano separati da tempo. L’indagato avrebbe negato ogni addebito ma ad incastrarlo ci sarebbe il video di una telecamera di videosorveglianza.

Potrebbe interessarti anche: Fabrizio Rocca scomparso a Porto Rotondo: nuovo avvistamento, ecco dove

Nel video in questione sarebbe stato immortalato vicino a un bar appostato sotto casa della moglie, in via Milano, nella notte tra domenica e lunedì. Lo si vede trascinare e poi caricare in auto un grosso sacco nero. si presume che lì fosse nascosto il cadavere della moglie. Indaga la Squadra Mobile della Questura di Brescia.

 

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

fabrizio scomparso a porto rotondo

Fabrizio Rocca scomparso a Porto Rotondo: nuovo avvistamento, ecco dove

sciopero mezzi pubblici 8 giugno 2018

Sciopero dei trasporti oggi 8 giugno: fasce orarie e informazioni utili