in

Donna scomparsa a Trapani: Anna Galia è stata ritrovata, dove si trovava e in quali condizioni

Donna scomparsa a Trapani ultime notizie: Anna Galia è viva. La signora di 66 ani era sparita nel nulla sabato 15 dicembre. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, sarebbe stata intercettata in cimitero dopo giorni di assidue ricerche da parte dei carabinieri. Sabato mattina intorno alle 10 anna era uscita di casa senza più fare ritorno nella sua abitazione, sita nella zona di Trentapiedi. Sebbene ancora non si conoscano i dettagli della vicenda, pare che la donna si trovasse in stato confusionale all’interno della cappella del cimitero, che sarebbe stata il su luogo di rifugio in questi giorni. La donna era scomparsa il 14 dicembre scorso, ed erano stati gli stessi familiari a lanciare un appello affinché si ritrovasse. Anna Galia è stata trovata in stato confusionale ed è stata sottoposta ad accertamenti sulla sua salute.

Leggi anche: Donna scomparsa a Trapani: un anno fa un trauma che non è riuscita a superare

La donna è stata ritrovata questa mattina al cimitero di Trapani Anna Galia. Si tratta della ex proprietaria della casa di Favignana in cui si rifugiarono i tre detenuti evasi dal Carcere favignanese “Giuseppe Barraco” la notte del 28 ottobre 2017clicca qui per i dettagli sulla vicenda

CARABINIERI indagini

A sporgere denuncia era stato il marito, un pensionato ex dipendente del Comune di Trapani ed ex consigliere al Comune di Favignana, mentre i familiari avevano lanciato diversi appelli via social per chiedere aiuto. La svolta nelle ricerche è arrivata nella mattinata di oggi, lunedì 17 dicembre, a seguito di alcune segnalazioni alle forze dell’ordine. Coadiuvati dai cani molecolari i carabinieri hanno ritrovato Anna Galia al cimitero. Sul posto sono sopraggiunti i sanitari del 118 per accertare le condizioni di salute della donna. Al momento nessuna indiscrezione è trapelata circa le motivazioni che hanno spinto la signora ad allontanarsi senza dare spiegazioni ai familiari. 

Sorteggi ottavi di finale Champions League: ecco con chi giocheranno Juventus e Roma

Bagno o doccia? Se l’igiene personale mette in pericolo la pelle