in ,

Donna sgozzata a Milano Lorenteggio: marito confessa delitto, arrestato

Dopo un lungo interrogatorio il marito di Rosanna Belvisi ha confessato: “Sì, ho ucciso io mia moglie”. Dopo il ritrovamento del corpo esanime della donna, Luigi Messina aveva chiamato i soccorsi dicendo di avere trovato la moglie senza vita al rientro da una passeggiata pomeridiana.

Ma la sua versione dei fatti aveva iniziato a scricchiolare già alle prime domande incalzanti degli inquirenti. Così l’uomo è crollato nella notte, ammettendo di essere stato lui ad uccidere la donna, sgozzata con un taglio profondo alla gola, al culmine dell’ennesima lite. L’uomo secondo quanto trapelato avrebbe già fatto rinvenire il coltello arma del delitto.

La sua lunga confessione ha confermato quanto già ipotizzato e ricostruito dagli investigatori, che a fronte delle testimonianze di diversi vicini di casa avevano appreso che la coppia litigava spesso. Le liti tra i coniugi erano state più volte segnalate dai residenti della zona, che avevano allertato in diverse occasioni la Polizia. L’ultimo episodio risalirebbe allo scorso novembre. Luigi Messina è stato arrestato.

Replica Il Segreto 17 gennaio 2017: ecco dove vedere la puntata

Ziggurat sumere aeroporto spazio alieni

Mostre Venezia gennaio 2017: “Viaggio in Mesopotamia”, a Palazzo Loredan si indaga sull’origine della scrittura