in ,

Donna uccisa nel Bresciano: arrestato il marito killer in fuga da ieri

È stato arrestato Alessandro Musini, l’operaio 50enne in fuga da ieri dopo avere ucciso la moglie a Castenedolo, nel Bresciano. Angela Mura, 54 anni, è stata ritrovata senza vita da suo figlio 15enne ieri pomeriggio, lunedì 16 marzo, riversa sul pavimento di casa con il cranio fracassato.

Il marito, nonché padre del ragazzino, dopo averla uccisa si era dato alla fuga a bordo della sua auto, una Opel Astra grigia. La coppia stava vivendo un momento di crisi economica e matrimoniale, ed era sul punto di separarsi. È stata una cittadina a notarlo e riconoscerlo in una zona semicentrale di Brescia; gli agenti di polizia, immediatamente allertati, sono intervenuti e lo hanno tratto in arresto. Alessandro Musini è stato condotto al Comando provinciale dei carabinieri di Brescia. Ancora nessuna traccia, al momento, dell’arma del delitto.

Ana Laura Ribas ha temuto che le fossero scoppiate le protesi al seno

Pomeriggio 5 esplosione in diretta, Ana Laura Ribas: “Pensavo fosse il mio seno”

ricette dolci dopo il tiggi

Ricette Dolci dopo il tiggì: l’uovo di Pasqua farcito di Anna Moroni