in

Donna uccisa nel Catanese: crivellata di colpi in strada dall’ex marito, killer muore poco dopo

Donna uccisa nel Catanese: ancora un femminicidio in Italia, stavolta il delitto si è consumato in strada a Giarre, cittadina siciliana in provincia di Catania. La vittima è una donna di 58 anni, assassinata a colpi di arma da fuoco nella mattinata di oggi, venerdì 28 dicembre, mentre si trovava in strada, poco distante dalla sua abitazione. A sparare, secondo quanto trapelato, sarebbe stato il suo ex marito. L’uomo dopo il delitto si è ferito con la stessa arma; trasportato d’urgenza in elicottero in un ospedale di Catania, è morto poco dopo il ricovero per la gravità delle ferite riportate.

Lʼuomo avrebbe agito per gelosia: riferiscono le agenzie di stampa che aveva scoperto, tramite Facebook, che la donna aveva una relazione con un altro uomo. La vittima, secondo quanto i carabinieri hanno finora potuto ricostruire, faceva la badande, era uscita di casa per andare al lavoro quando ha visto l’ex marito, Francesco Privitera, muratore di 58 anni, in strada, armato di pistola. La stava aspettando per ucciderla, lei ha tentato invano la fuga ma poco dopo è stata raggiunta dai proiettili che non le hanno lasciato scampo.

La coppia era separata da circa sei anni e aveva due figli: una viveva con la madre a Giarre e l’altro a Londra. La vittima aveva anche un altro figlio, nato da un precedente matrimonio. Quando Rosaria è stata uccisa era presente anche il nipote, che dopo una violenta colluttazione con il killer è riuscito a disarmarlo. Non è chiaro se in quel momento sia partito un colpo accidentale o se l’omicida si sia sparato all’addome per togliersi la vita. Sono in corso accertamenti per chiarire siffatta circostanza. Trasportato d’urgenza in ospedale, l’uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico nell’ospedale Cannizzaro di Catania ma è deceduto poco dopo.

Potrebbe interessarti anche: Mattia Mingarelli trovato morto: è arrivato l’esito della autopsia, ecco cosa è emerso

Perché il latte non va conservato nello sportello del frigorifero

Film in tv stasera 28 dicembre 2018: da Mary Poppins a Il cavaliere oscuro, tutti i best da non perdere