in ,

Donna uccisa nel Vicentino: il marito l’accoltella a morte poi si costituisce

Un uomo vicentino di 48 anni oggi, giovedì 13 aprile, ha ucciso la moglie e si è costituito. La notizia è di poco fa e ancora non se ne conoscono esattamente i dettagli.

La vittima sarebbe una 37enne di origini colombiane. Il dramma si è consumato in una abitazione a Camisano Vicentino quando era da poco passata la mezzanotte. Dopo averla aggredita armato di coltello, stando alle indiscrezioni l’uxoricida avrebbe chiamato il 112 per confessare il delitto.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Vicenza e del nucleo investigativo e l’hanno arrestato. L’arma del delitto era in casa ed è stata sequestrata. In corso i rilievi ed accertamenti del caso. Ignoto il movente dell’omicidio.

La neotopografia

borse di studio ied

IED: 119 borse di studio 2017/18, da Milano a Roma