in

Donne sposate: minor rischio di morte per malattie cardiache

Le donne sposate sono il 28 % in meno di probabilità di morire di malattie cardiache rispetto alle donne non sposate: è quanto emerge da un recente studio inglese sulla salute delle donne, gestito da ricercatori dell’Università di Oxford, il Million Women Study. Questo accade nonostante il fatto che il matrimonio non influenzi in alcun modo le probabilità di sviluppare malattie cardiache.

Questo nuovo studio, pubblicato sulla rivista BMC Medicine, include 730.000 donne di età media 60 anni, osservate per un periodo di nove anni. 30.000 di queste donne hanno sviluppato malattie cardiache e 2.000 sono morte a causa di ciò.

I ricercatori hanno trovato che le donne sposate, o quelli che vivono con un partner, avevano lo stesso rischio di sviluppare malattie cardiache, delle donne non sposate (ovvero single, vedove e divorziate), ma la probabilità di morire di malattie cardiache è stata inferiore del 28% .

Le ragioni di questa differenza tra le donne sposate e quelle non, non sono note, ma il dottor Sarah Floud e colleghi della Cancer Epidemiology Unit di Oxford University suggeriscono che una spiegazione potrebbe essere che i partner tendono a incoraggiare le compagne a prendere medicine e fare cambiamenti negli stili di vita non salutari.

Lo studio ha preso in considerazione molti fattori che potrebbero aver influenzato i risultati, quali l’età, status socio-economico e stile di vita, ma il minor rischio di morte per malattie cardiache è rimasto.

Integratori per il Sistema Cardiovascolare

Written by Monia Trentarossi

36 anni, Amministratore di AntiAging Club, il primo sito dedicato all'AntiAging, in partnership con AMIA, Associazione Italiana Medici AntiAging. Consulenza medica specialistica e vendita online di prodotti Antiaging delle migliori marche.
Vive a Milano, appassionata di viaggi in giro per il mondo, sport (fitness, vela, sci...) cinema e buone letture. Per UrbanPost scrive di Benessere.

Ciro Immobile Torino F.C

Serie A, Torino: Immobile vuole tutto, Mondiale ed Europa

Senna facebook

Stasera in Tv: l’ultima avventura di “Purché finisca bene – La tempesta”, in prima visione “Senna” il film documentario sull’indimenticabile pilota di Formula1 Ayrton Senna e l’inchiesta di “Report”