in

Donne vestite di rosso, temute e invise alle altre donne

Le donne che si vestono di rosso suscitano astio nelle altre donne. Sono viste, quasi inconsciamente, come rivali in amore, nemiche da tenere alla larga. A rivelarlo uno studio sulla psicologia dei colori, il cui risultato è stato pubblicato sulla rivista Personality and Social Psychology Bulletin. Donne gelose

Chi si occupa di marketing e comunicazione lo conferma: i colori veicolano dei messaggi, suscitano reazioni, diverse a seconda dei soggetti che li percepiscono. E il rosso, si sa, è simbolo di aggressività, forza, passione, energia, estroversione. Una donna che si veste di rosso è quindi consapevole di non passare inosservata. Un colore, il rosso, che senza dubbio attira gli sguardi maschili, ma si inimica quelli femminili.

I ricercatori americani e slovacchi autori di questo studio, durante i test non hanno potuto che constatare l’inequivocabile reazione di numerose donne dinnanzi alla vista della foto della stessa ragazza vestita prima di rosso e poi di bianco: nel primo caso tutte convergevano nell’identificarla come un appetibile oggetto sessuale, nel secondo, invece, il ‘pericolo’ seduttivo scemava improvvisamente. Il segnale cromatico che le donne sottoposte al test hanno recepito è stato unanime: donna ‘rossa’ donna pericolosa.

Ryanair offerte di lavoro 2015

Ryanair, offerte di lavoro nel settore informatico

Silvio Berlusconi complotto

Silvio Berlusconi, processo Ruby: oggi alle 13 potrebbe arrivare sentenza di condanna